Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Oltre 10 milioni di euro per finanziare le opere sulla fascia costiera follonichese

Più informazioni su

FOLLONICA – Il litorale a nord di Follonica e Prato Ranieri, sarà difeso e riqualificato. Il completamento delle opere a difesa della fascia costiera del golfo di Follonica e del centro abitato sarà ben presto realizzato. Con decreto del 15 maggio 2014 il Commissario straordinario ha comunicato l’avvenuto finanziamento delle opere necessarie a chiudere il complesso sistema di difesa dell’abitato. Il finanziamento ammonta a 10.798.200,00 euro, una cifra importante che rende questi lavori tra i più rilevanti tra quelli sino ad oggi realizzati.

“L’intervento sul litorale – commenta il presidente della Provincia, Leonardo Marras – rappresenta un altro importante anello della trasformazione profonda di Follonica. I 10milioni, insieme ai 20milioni del Piuss, aggiungono forza alla riqualificazione della città costiera e dimostrano la vitalità dell’intervento pubblico sorretto da una buona capacità progettuale”.

“Follonica – continua Leonardo Marras – ha nella sua costa l’industria cardine per l’economia della città e della piana circostante. La materia prima su cui si basa il suo turismo è lo splendido arenile che corona il golfo. Possiamo dire oggi con orgoglio che questo patrimonio lo abbiamo riconquistato per noi, per le generazioni future e per tutto il territorio provinciale.”

“La Provincia ha confermato anche in questa occasione – afferma Fernando Pianigiani, assessore alle infrastrutture della Provincia di Grosseto – la capacità dei suo uffici di progettare opere che travalicano l’ordinaria manutenzione. La collaborazione costruita negli anni, con il commissario straordinario delegato, nominato dallo Stato e la Regione Toscana, con l’importante ruolo di soggetti finanziatori e del Comune di Follonica, permette oggi il raggiungimento di un grande risultato che mi auguro possa risolvere definitivamente le criticità esistenti sul Golfo e raggiungere l’obiettivo di difesa dell’abitato di Follonica.“

I LAVORI

La copertura finanziaria garantita dal decreto commissariale permetterà in un unico appalto di realizzare il progetto che prevede lo smantellamento delle vecchie barriere emerse e la loro sostituzione con delle nuove sommerse, che si andranno ad unire a quelle realizzate negli anni compresi tra il 2000 e 2007 dal Genio Civile opere marittime completando le opere, più recentemente realizzate dalla Provincia, a Follonica sud. L’intervento avrà un minor impatto paesaggistico del preesistente. Ulteriore azione di risanamento dei litorali sarà garantita da un ripascimento in sabbia o ghiaia compatibile con l’arenile di intervento protetto dalle nuove barriere e pennelli sommersi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.