Giuntini Sani e Marras a Valpiana per parlare di agricoltura «Serve concretezza»

SCARLINO – Leonardo Marras e Luca Sani tirano la volata a Marcello Giuntini, prima dell’ultima settimana di campagna elettorale. Durante l’incontro di domenica in Valpiana sulle nuove prospettive di sviluppo agricolo il presidente della Provincia ha dichiarato: “Da amministratore in scadenza mi chiedo chi si prenderà il ruolo delle province. Probabilmente – ha concluso – toccherà alle unioni dei comuni assumerne i compiti, dando nuove responsabilità ai sindaci”.

Sulla stessa linea Luca Sani, vicepresidente della Commissione Agricoltura alla Camera dei Deputati. “Noi massetani – ha detto – amiamo molto essere contemplativi, guardare al passato, mentre, invece – ha concluso – dovremmo impegnarci di più nella concretezza.”

Parlando di agricoltura, Sani ha ricordato come, negli ultimi cinque anni, l’Italia sia stata tagliata fuori dalla Politica agricola comunitaria (Pac) per la mancanza di un vero Ministro dell’Agricoltura e ha auspicato che ci sia una nuova riorganizzazione del mercato agricolo che parta dalla logistica. “Non è possibile – ha detto – che i prodotti facciano il giro d’Italia per passare da una provincia all’altra”. Il prossimo incontro sull’agricoltura è previsto al Palazzo dell’Abbondanza di Massa Marittima, giovedì alle 16.30. Sarà presente l’Assessore regionale all’Agricoltura, Gianni Salvadori.

 

Commenti