Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Turismo sostenibile: «Per la Maremma è la strada giusta anticrisi»

Più informazioni su

di Daniele Reali —

GROSSETO – Il futuro della Maremma passa anche dal turismo sostenibile. È questo il messaggio lanciato durante l’anteprima di “Passione Maremma wine food shire”, un incontro promosso da Legambiente con camera di commercio, che ha visto la partecipazione insieme ad Angelo Gentili della segreteria nazionale dell’associazione ambientalista, del presidente dell’ente camerale Giovanni Lamioni, del sindaco Emilio Bonifazi e del presidente della provincia Leonardo Marras.

Una iniziativa, nata dopo il dibattito aperto sul futuro della promozione turistica della Maremma nell’ambito della regione Toscana, anche per ribadire quanto sia fondamentale per l’economia e l’occupazione della provincia di Grosseto puntare su un sistema e su un’offerta turistica che privilegi le qualità ambientali. Una strategia che può rappresentare anche un valore di tutela del territorio e valore aggiunto rispetto ad altre realtà in Italia e a livello internazionale.

«Cultura, sport, ambiente e il patrimonio archeologico – ha osserva Gentili – sono tutti elementi su cui investire per tentare di allungare la stagione da pochi mesi a tutto l’anno».

Un percorso che è stato costruito negli anni anche grazie al lavoro delle istituzione. «Sulla nostra identità possiamo costruire una nuova prospettiva» ha commentato Marras «così come per la partita sul distretto rurale». Anche per il sindaco di Grosseto la strada da seguire è questa «Bisogna continuare su questo percorso e continuare a valorizzare il patrimonio che abbiamo».

«La ricchezza della Maremma è la Maremma stessa – ha spiegato Lamioni – abbiamo tante suggestioni ed emozioni da raccontare e su questo dobbiamo puntare».

Durante l’incontro è stato presentato anche il progetto “Scatti di Maremma”, un concorso fotografico dedicato alla nostra terra.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.