Quantcast

Il Nuovo Centro Destra pronto per le europee con Toccafondi e Cerulli

di Lorenzo Falconi --

GROSSETO - Il Nuovo Centro Destra presenta due dei candidati alle prossime elezioni europee nella circoscrizione della Toscana. Così il sottosegretario alla pubblica istruzione Gabriele Toccafondi (a sinistra nella foto) è al fianco del sindaco di Monte Argentario Arturo Cerulli (a destra nella foto). Insieme puntano a portare un po' di Toscana, e perché no di Maremma, in Europa. «Sono toscano, maremmano, ma soprattutto sindaco - precisa subito Cerulli -, questo significa che quotidianamente sono vicino alle problematiche della gente. Il mio cellulare è acceso 24 su 24 per 365 giorni all'anno e qualsiasi cittadino con qualsiasi problema può chiamami. In genere si parla di campagna elettorale "porta a porta", la mia sarà "cellulare a cellulare", devo sperare in 1700 amici per ottenere il loro voto, però se ognuno di loro coinvolge qualcun altro, il numero si moltiplica e diventa interessante. Sono l'unico maremmano vero in corsa per l'Europa e conto di poter dare voce alla mia terra».

Si parla di Europa, ma anche di Maremma, un territorio che ha le potenzialità per emergere, ma che troppo spesso fatica. «Se penso alla Maremma ho la visione di un territorio ricco - afferma Toccafondi -, in grado di produrre prodotti di eccellenza, ma anche di fornire una bellezza paesaggistica invidiabile. E' una ricchezza di cui forse non ci si accorge nemmeno vivendoci e a maggior ragione l'Europa fatica a prenderne consapevolezza. Ho dei dubbi che in Europa si conosca bene un territorio come la Maremma, per questo è opportuno partire dalla realtà e puntare però su una valorizzazione possibile in virtù di quello che già c'è. Quindi dobbiamo andare in Europa per cambiare gli stereotipi presenti, ma al tempo stesso dobbiamo essere bravi anche a tirare fuori il meglio da ciò che abbiamo».

Commenti