Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Passione Maremma: ci siamo! Oggi a Grosseto taglio del nastro di “wine food shire” foto

GROSSETO – Vino, cibo, cavalli, artigianato artistico, filmati storici, letteratura, teatro. Giochi di luce, spettacoli itineranti, convegni, musica, cooking show, degustazioni e visite guidate. Passato, presente e futuro di un territorio straordinario ed emozionante…
La Maremma si mette in vetrina puntando sulle sue eccellenze e sulle sue peculiarità nel fine settimana che sta per iniziare.
Saranno tre giorni intensi quelli che Passione Maremma – Wine & Food Shire regalerà a chi frequenterà il centro storico grossetano nel week end.

La kermesse del gusto targata Camera di commercio di Grosseto e realizzata in collaborazione con la Provincia e con il Comune capoluogo prenderà avvio domani, venerdì 16, con il taglio del nastro, alla presenza delle massime autorità locali, fissato alle 17 all’ingresso di Porta Nuova, in Corso Carducci.
Contestualmente apriranno al pubblico ben 130 stand dislocati all’interno delle Mura medicee.

I piaceri del palato, tra vini, formaggi, salumi e prodotti gastronomici tipici, saranno i protagonisti assoluti in piazza Baccarini, piazza Duomo, piazza Dante, piazza Pacciardi (già piazza della Palma) e piazza del Mercato (piazza del Sale). Piazza San Francesco sarà trasformata in uno splendido salotto all’aperto, con l’artigianato artistico degli espositori di ArTour e con il grande e spettacolare gazebo  “fumoir”, dove si potrà partecipare a degustazioni guidate di sigari, in abbinamento ai distillati e ai vini locali e dove si potrà assistere alla realizzazone artigianale dei “toscani” tanto amati nel mondo.

Come l’anno scorso, l’ingresso alla manifestazione sarà gratuito. In ogni piazza del centro storico sarà possibile acquistare il calice da degustazione al costo di 5 euro.
La grande novità di quest’anno riguarda l’orario. Dopo il successo dell’anno scorso, e recependo le richieste giunte da visitatori e cittadini, quest’anno la kermesse proseguirà fino alla tarda serata.

Gli stand saranno aperti venerdì dalle 17 alle 24, sabato dalle 11 alle 24 e domenica dalle 11 alle 22.
Molti ristoranti del centro, per l’occasione, proporranno menù a tema, con piatti tipici della tradizione maremmana mentre i commercianti hanno allestito le loro vetrine a tema, per partecipare a quella che è la più importante iniziativa cittadina.
Un’altra novità riguarda i maxischermi, posizionati nelle principali piazze, che proietteranno immagini della Maremma e filmati storici dell’Istituto Luce che raccontano la storia del territorio dagli anni ’20 al dopoguerra, a cura della Pro Loco di Grosseto.

Dai megascreen si potrà seguire  anche il percorso della carovana che, a cavallo, a piedi ed in bicicletta, sta raggiungendo il capoluogo da Roma per la chiusura della manifestazione al seguito del giornalista Sandro Vannucci ripercorrendo per la prima volta, dopo secoli, la storica e bellissima via Clodia, tornata a nuova vita per “i viandanti di oggi” come fantastico percorso turistico.
Domani la carovana raggiungerà la provicia di Grosseto nel tratto più bello della via Clodia. Da Pitigliano, attraverso le  suggestive Vie cave, i partecipanti arriveranno a Sovana, per poi passare per Saturnia, Scansano… fino al capoluogo. Iscriversi è ancora possibile, telefonando al numero 342/7225657  (www.anticaviaclodia.it).

Ricco è il programma del primo giorno di Passione Maremma. Tra le iniziative del venerdì, da non perdere il talk show inaugurale presso la sala contrattazioni della Camera di commercio dal titolo “I protagonisti della Maremma”. All’incontro, che verterà sulle opportunità per la provincia anche in relazione all’evento universale dell’Expo 2015, parteciperanno il Presidente Cciaa di Grosseto e Vicepresidente di Unioncamere Giovanni Lamioni, il Segretario generale Società Dante Alighieri Alessandro Masi, il Sindaco di Grosseto Emilio Bonifazi, il Presidente della Provincia Leonardo Marras ed Olivia Bruschettini, Ufficio Beni culturali ecclesiastici della Curia di Grosseto. All’incontro, coordinato dal giornalista enogastronomico Paolo Massobrio, sarà presente un’ospite d’eccezione, Alberto Mina, Direttore Relazioni Esterne e Istituzionali Padiglione Italia dell’Expo Milano 2015.

Ecco il programma di domani, venerdì 16 maggio, nel dettaglio:
Ore 17.00 – Apertura al pubblico degli stand enogastronomici e di artigianato artistico.
Ore 17.00 – Corso Carducci – Ingresso Porta Nuova –  Taglio del nastro e saluto delle Autorità
Ore 18.00 – Sala Contrattazioni – Camera di Commercio – via Cairoli, 10 – Talk show inaugurale I protagonisti della Maremma. Conduce: Paolo Massobrio – incontro aperto al pubblico senza prenotazione
Ore 19.30 – Sala contrattazioni – Camera di Commercio – via Cairoli, 10 – I miti della Maremma, degustazione guidata con Paolo Massobrio di una selezione di salumi e formaggi maremmani
Ore 20.00/23.00 – Museo Archeologico e d’Arte della Maremma – Piazza A. Baccarini, 3 – Apertura serale straordinaria con accesso gratuito
Ore 20.30 – Piazza Mensini – Spettacolo/performance urbana ROMEO E GIULIETTA/GAME ON – Comune di Grosseto, in collaborazione con Liceo “A.Rosmini” – XVII Rassegna Provinciale del teatro della scuola 2014 – Info 339 7297313
Ore 21.00 – Scavi Archeologici di Roselle – Spettacolo teatrale Vinum, panem et circenses su testi di Orazio, Catullo, Anacreonte, Baudelaire, D’Annunzio ed altri, per la regia di Francesco Tarsi – Info tel 347.2299737 – e-mail asscultpolis2001@libero.it
Ore 21.30 – Sala contrattazioni – Camera di Commercio – via Cairoli, 10 – L’espressione maremmana in cinque imperdibili bianchi – Wine tasting con Paolo Massobrio
Ore 21.45 – Piazza San Francesco – Dimostrazioni sulla lavorazione del sigaro e degustazioni del sigaro in abbinamento a distillati, vini locali e fermentati di frutta e miele
Ore 22.30 – Centro storico di Grosseto – Musica in piazza
Ore 24.00 – Chiusura degli stand enogastronomici e di artigianato artistico.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.