Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Anche Gavorrano dice sì ai matrimoni gay: saranno trascritti nei registri del comune

Più informazioni su

di Daniele Reali —

GAVORRANO – Anche a Gavorrano si potranno trascrivere in municipio i matrimoni gay contratti all’estero. Si tratta di uno dei primi comuni che, dopo la sentenza del tribunale di Grosseto e la presa di posizione del comune capoluogo, sarebbe pronto a condividere questa nuova impostazione.

Proprio in questi giorni infatti la maggioranza di centrosinistra che governa il comune e che sostiene la giunta guidata da Elisabetta Iacomelli ha depositato una mozione con la quale si auspica che “il Sindaco, o un suo delegato, nella qualità di Ufficiale di Stato Civile, all’occorrenza trascriva gli atti di matrimonio celebrati all’estero tra persone dello stesso sesso residenti a Gavorrano”.

Tra i firmatari della mozioni Giulio Querci, vicesindaco di Gavorrano e segretario del Partito democratico di Bagno. Il documento dovrebbe essere esaminato nel prossimo consiglio comunale che si dovrebbe tenere a breve.  L’approvazione dovrebbe essere piuttosto scontata visiti i numeri della maggioranza e considerato che su un provvedimento del genere potrebbero arrivare consensi anche dall’opposizione.

In pratica con questa mozione il comune di Gavorrano avvia il percorso per uniformarsi alla decisione prese dai giudici grossetani qualche settimana fa. In questo caso, nel municipio di piazza Buozzi, si potrebbero trascrivere nei registri dello stato civile matrimoni tra persone dello stesso sesso celebrati all’estero.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.