Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Minicoppa Passalacqua: nel girone A avanti Grosseto e Venturina

GROSSETO – Prosegue senza soste la Minicoppa Passalacqua, il torneo dedicato alla categoria esordienti. Chiusura della prima giornata nel girone D, con l’Invita che supera per 4-0 (nella foto un’azione di gioco) il Follonica dopo un primo tempo chiuso a reti inviolate. Nella ripresa i grossetani sbloccano subito con Costanzo dopo 2 minuti, così il Follonica si sbilancia e presta il fianco al contropiede avversario. Capitan Battistini raddoppia, poi nel finale colpisce ancora Costanzo per la personale doppietta, mentre Fattoi arrotonda sul 4-0. Con questo successo l’Invicta aggancia in vetta l’Argentario. Completato anche il girone C, con il Salivoli che passeggia sul Gavorrano con il punteggio di 5-0. Gara già decisa nel primo tempo con il poker in favore dei livornesi. Segnano Bertini e Bertini, entrambi con una doppietta e testa, mentre il momentaneo 2-0 è opera di Salvini.

Tutto già deciso nel girone A dopo due giornate. Passano ai quarti di finale Grosseto e Venturina. I biancorossi superano per 4-1 la Castiglionese. Provvidenziale a inizio ripresa il micidiale uno-due assestato da Marraccini. Allegria dimezza lo svantaggio, ma Meacci e Podestà fissano il punteggio sul definitivo 4-1. Anche il Venturina ottiene il passaggio del turno in anticipo, travolgendo il Manciano per 7-0. Cavicchi e Vitiello vanno a segno di doppietta, completano l’opera Walid, De Robbio e Pecchia.

Infine qualificazione raggiunta anche per il Massa Marittima, nel gruppo B, che liquida il Saurorispescia per 4-2. Grossetani in vantaggio Vichi, ma i massetani rispondono subito con Sumin. Relli firma il sorpasso, ma nel finale di primo tempo Giuliarini mette dentro il nuovo pari. Nella ripresa Franchellucci riporta avanti il Massa Marittima, mentre nel finale è Martini, in contropiede, ad assestare il colpo di grazia.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.