Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Passione Chef: “Calamaro ai carciofi, san marzano e zucchine croccanti” foto

Più informazioni su

a cura di Nicola Falco

Calamaro ai carciofi, san marzano e zucchine croccanti

La ricetta che vi presento oggi si chiama “Calamari ai carciofi, san marzano e zucchine croccanti”.

La ricetta

Dopo aver pulito i carciofi, tagliateli a cubetti e fateli cuocere con un filo d’olio extravergine e dell’aglio in camicia, fate dorare, poi aggiungete mezzo bicchiere di vino e fate sfumare a coperchio chiuso. Salate pepate e aggiustate di peperoncino e quando questi saranno morbidi ma croccanti spengete la fiamma e lasciate riposare, dopo aver gettato l’aglio.

Mondate le zucchine e tagliatele a bastoncini tagliate in diagonale, fate un trito di cipolla, fatela stufare in padella e aggiungete le zucchine, fate cuocere fino a che non risultino croccanti, salate e pepate.

Pulite i calamari lasciandoli privi di pelle, delle ali e dei tentacoli, facendo attenzione a conservare intatto il mollusco. Con le ali e i tentacoli, insieme a del prezzemolo della mollica di pane e del pepe fate un trito, meglio al frullatore, aggiungendo un po’ d’olio se necessario.

Preparate un fondo leggero con della cipolla e olio extravergine e fate stufare a fuoco lento, appena la cipolla sarà trasparente aggiungete il trito di totani e fate cuocere molto velocemente a fiamma alta, aggiustate di sale e di peperoncino, quindi unite al trito di carciofi e lasciate riposare.

Riempite i calamari per ¾ del volume, non di più, sigillate l’apertura con uno stecco di legno e mettete in padella antiaderente con olio extravergine. Fate cuocere per circa 10 minuti aiutandovi con del vino bianco, aggiungete poi i pomodori S. marzano maturo a cubetti e fate cuocere per un minuto.

Fate riposare i calamari 10 minuti, poi scaloppateli. Servite con le zucchine croccanti ai lati.

Per chi vuole conoscere meglio la cucina di Nicola Falco ecco il LINK al suo blog.

Per leggere anche le altre ricette di Passion Chef: www.ilgiunco.net/tag/passione-chef

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.