Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il Movimento 5 Stelle presenta il programma: «Sorano comune desertificato»

SORANO – «Siamo cittadini incensurati, senza tessere di partito che partecipano ad un movimento totalmente orizzontale, senza capi, vertici, segretari, fondazioni e tutti quegli odiosi privilegi che hanno scavato il baratro che ormai divide i cittadini onesti dalla politica». Così i candidati del Movimento 5 Stelle si presentano a Sorano. «Stanchi di essere spettatori della desertificazione del nostro Comune, abbiamo deciso di mettere in gioco tutte le nostre energie per cambiare rotta al nostro futuro. Vogliamo modificare lo statuto comunale introducendovi regole che consentano ai cittadini di partecipare attivamente alle decisioni e di controllare l’operato dei propri amministratori, introducendo principi di democrazia diretta come i referendum senza quorum e il bilancio partecipato».

«Il lavoro è al centro del nostro programma – afferma la lista del candidato sindaco Lavinia Montanini -. Ogni suo punto è stato scritto pensando a come rilanciare l’occupazione nel nostro territorio: turismo, ambiente, urbanistica, commercio, artigianato, agricoltura, rifiuti. La priorità è valorizzare il patrimonio storico, artistico e paesaggistico dell’intero Comune, attraverso una gestione rispettosa dell’ambiente, razionalizzando le spese e garantendo competenza del personale ed efficienza nei servizi. Aderendo alla strategia ‘Rifiuti 0’ faremo dei rifiuti una risorsa, una fonte di reddito e lavoro, porteremo progressivamente il Comune a livelli accettabili di sviluppo sostenibile e al cittadino riduzioni significative in bolletta. Un’altra necessità è uscire urgentemente dall’immobilismo che ha caratterizzato l’amministrazione negli ultimi anni, adottando fin da subito un Regolamento Urbanistico. È necessario poi ridare la giusta dignità all’agricoltura promuovendo un progetto di sviluppo improntato sulla qualità e la peculiarità dei nostri prodotti, vogliamo offrire agli agricoltori locali nuovi sbocchi e opportunità, istituendo punti vendita (come per es. ‘Effecorta’) e preparando la creazione di un ‘marchio locale di eccellenza’. Vogliamo inoltre dare fiato alla piccola e media impresa, che costituisce da sempre il cuore pulsante dello sviluppo, attraverso una strategia organica di ripopolamento dei centri storici, l’iniziativa ‘accendi una vetrina’ (agevolazioni e sgravi fiscali per le attività)».

Info: www.meetup.com/Sorano-5-Stelle/

Il programma può essere letto a questo LINK

 

 

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.