Politica

Caccia Pesca Natura: il movimento sarà presente in sei comuni. Ecco tutti i candidati

icona_amministrative_2014

GROSSETO – Tra le proposte presenti alle amministrative del 25 maggio in diversi comuni maremmani sono impegnati i candidati della lista civica “Cacca Pesca natura”. Si tratta di un movimento nato per rispondere alle esigenze, sempre più diffuse, di tutela verso il nostro territorio, le tradizioni e la storia.

«Proprio per questo – spiegano – , non può essere qualificato come un movimento politico, ma come una vera e propria riunione di cittadini che, parlando, hanno capito di avere molti interessi comuni, indipendentemente dal partito di appartenenza o dalle idee politiche private».

«Per queste amministrative noi del Cpn – spiegano i promotori del progetto – abbiamo preso delle decisioni mirate, cercando di appoggiare coloro i quali, per identità di vedute e di interessi, abbiano a cuore sia il mondo faunistico venatorio sia la tutela del patrimonio storico-culturale della nostra Terra, nonché il mantenimento e la conoscenza di quelle che sono le tradizioni che la caratterizzano.

Nel dettaglio ecco le indicazioni per gli elettori nei comuni dove “Cpn” è presente: «a Magliano in Toscana appoggiamo il candidato consigliere Davide Moroni della lista Magliano Oggi con candidato sindaco Dario Cinelli; a Scarlino il candidato consigliere Luigi Strianese della lista Il “Coraggio di Cambiare” con sindaco Monica Faenzi; a Follonica il candidato consigliere nella lista di Forza Italia Sandro Marrini con sindaco Daniele Baldi; a Montieri la lista “Fattore Zero” con sindaco Massimo Biagini; a Civitella Paganico la lista “La Cittadinanza Attiva” con sindaco Pier Carlo Pennacchini; a Santa Fiora la lista “Progetto Santa Fiora” con candidato sindaco Federico Balocchi».

commenta

NEWSLETTER

Notizie e approfondimenti quotidiani sulla tua città.

ISCRIVITI