Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Passione Maremma: a Grosseto torna il wine food shire. E in centro si arriverà a cavallo foto

ROMA – «Nel protagonismo dei territori, nelle loro specificità, nella capacità che avranno di suscitare suggestione e sentimento, in questa capacità passa il futuro dell’Italia, ricca dei sui borghi e delle proprie differenze e specificità. La Maremma è una di queste perle e merita di essere promossa e valorizzata nel mondo. Chi, al contrario, crede che solo con le aree vaste, solo con politiche di grandi numeri e dimensioni si possa fare efficace promozione, sbaglia di grosso e rischia di mortificare il protagonismo dei territori entro logiche centraliste ormai passate». Con queste parole oggi Giovanni Lamioni, presidente Camera di commercio di Grosseto, promotrice di Passione Maremma wine food shire, ha aperto la conferenza stampa nella sede della società Dante Alighieri a Roma.

E’ concentrato in questo messaggio tutto il lavoro che la Camera di commercio, e Lamioni in particolare, sta portando avanti da anni per valorizzare la Maremma. E per raggiungere la provincia di Grosseto si è cercato un “nuovo antico” percorso: infatti quest’anno si ripercorrerà per la prima volta la Via Clodia, antica via consolare tra Roma e Roselle. Il percorso partirà dal Colosseo sabato 10 maggio, e arriverà a Grosseto, in pieno centro la sera del 18 a chiudere Passione Maremma.

“La riapertura dell’Antica Via Clodia – ha sottolineato Giovanni Lamioni, che ha sostenuto e promosso il progetto -, servirà proprio a diffondere nel pubblico, anche internazionale, l’immagine di una Maremma aperta e attrezzata a ricevere una tipologia di visitatori e viaggiatori in linea con le più attuali tendenze di fruizione turistica di territori particolarmente vocati all’ambiente e alla sostenibilità. Un tracciato importante e lungo come la Clodia, che mette in relazione aree archeologiche, centri storici medievali con un patrimonio naturalisticamente così rilevante, insieme a tutte le eccellenze enogastronomiche di questa terra, farà della Maremma la destinazione più suggestiva e d’appeal dei prossimi anni».

«La città di Grosseto saluta Maremma wine&food shire 2014 con le piazze e  i vicoli del centro storico, con le sue istituzioni culturali, con iniziative artistiche, teatrali e musicali che faranno da sfondo a questa prestigiosa iniziativa – afferma il sindaco di Grosseto Emilio Bonifazi -. La promozione del territorio, attraverso le eccellenze enogastronomiche, si intreccerà a eventi di animazione mirati non solo a intrattenere quanti vorranno visitare stand e padiglioni, ma anche a valorizzare ciò che di bello e di buono la nostra terra riesce a esprimere.  Il connubio cibo e cultura, cultura e vino vuole essere questo. Un’occasione unica per puntare i riflettori sulla città, sulle sue risorse, sulle realtà economiche, sul commercio e sull’artigianato che insieme all’agroalimentare rappresentano i punti di forza di un territorio straordinario»

La Maremma si racconterà e si mostrerà al pubblico in una lunga tre giorni, 16-17-18 maggio con un grande salotto open air lungo le vie e le piazze più suggestive del centro storico con Passione Maremma wine food shire, la prestigiosa vetrina dei vini, delle eccellenze agroalimentari, ma anche della cultura maremmana e del suo artigianato artistico. Oltre 130 produttori disseminati lungo le vie e le piazze del centro storico. Tra gli appuntamenti, spazio anche alla cultura: nell’anfiteatro di Roselle venerdì 16 maggio alle 21.00 si terrà “Vinum, panem et circenses” su testi di Orazio, Catullo, Anacreonte, Baudelaire, D’Annunzio ed altri, per la regia di Francesco Tarsi.

E ancora, tornando in città, una ricca selezione di filmati storici sulla Maremma proiettati su maxischermi e lungo le Mura Medicee dove si assisterà anche a concerti della Corale Puccini. Il racconto di un territorio dove la commistione tra cultura e paesaggio è stata ed è tuttora forte emerge anche nel nascente parco letterario della Maremma che sarà presentato nel pomeriggio di sabato 17 maggio.

Ma soprattutto l’appuntamento da non perdere con i “wine tasting”, “classi del gusto”, “cooking show” animati e coordinati da Paolo Massobrio. Il racconto itinerante dei profumi e sapori di Maremma, oppure le dimostrazioni e le degustazioni: dal pesce ai più tipici prodotti maremmani preparati sul posto secondo ricette di tradizione. Una Maremma da assaporare anche a casa facendo shopping nelle tante botteghe del centro storico che in questi tre giorni presenteranno vetrine speciali a tema Maremma.
Quest’anno uno dei protagonisti sarà il cavallo maremmano, superbo simbolo del territorio: domenica sera, in pieno centro a Grosseto arriveranno i cavalieri al termine di una lunga cavalcata sulla via Clodia (www.anticaviaclodia.it).

Programma:

Venerdì 16 maggio ore 17.00-24.00
Sabato 17 maggio ore 11.00-24.00
Domenica 18 maggio ore 11.00-22.00

Durante tutti i tre giorni della manifestazione:
• degustazioni delle produzioni negli stand dei produttori agroalimentari e vitivinicoli
• dimostrazioni sulla lavorazione del sigaro e degustazioni del sigaro in abbinamento ai distillati e ai vini locali – piazza San Francesco
• dimostrazioni sulla lavorazione dei prodotti artigianali negli stand – piazza San Francesco
• wine tasting, laboratori del gusto e talk show – sala Contrattazioni della Camera di commercio – via Cairoli 10. La partecipazione è gratuita dietro prenotazione: nei giorni precedenti alla manifestazione sarà possibile prenotarsi sul sito www.passionemaremma.it, nei tre giorni dell’evento fino ad esaurimento posti al desk in sala Contrattazioni – via Cairoli 10
• durante la manifestazione saranno proiettati su megaschermi posizionati in Piazza Dante, Piazza del Mercato, Piazza Pacciardi e al Museo di Storia Naturale i filmati storici dell’Istituto Luce, a cura della Pro Loco Grosseto

VENERDI’ 16 MAGGIO 2014
Ore 17.00 – Apertura al pubblico degli stand enogastronomici e di artigianato artistico.
Ore 17.00 – Corso Carducci – Ingresso Porta Nuova – Taglio del nastro e saluto delle Autorità
Ore 18.00 – Sala Contrattazioni – Camera di Commercio – via Cairoli, 10
Talk show inaugurale I protagonisti della Maremma. Conduce: Paolo Massobrio – incontro aperto al pubblico senza prenotazione
Ore 19.30 – Sala contrattazioni – Camera di Commercio – via Cairoli, 10
I miti della Maremma, degustazione guidata con Paolo Massobrio di una selezione di salumi e formaggi maremmani
Ore 20.00/23.00 – Museo Archeologico e d’Arte della Maremma – Piazza A. Baccarini, 3 – Apertura serale straordinaria con accesso gratuito
Ore 21.00 – Scavi Archeologici di Roselle – Spettacolo teatrale Vinum, panem et circenses su testi di Orazio, Catullo, Anacreonte, Baudelaire, D’Annunzio ed altri, per la regia di Francesco Tarsi – Info tel 347.2299737 – e-mail asscultpolis2001@libero.it
Ore 20.30 – Piazza Mensini – Spettacolo/performance urbana ROMEO E GIULIETTA/GAME ON – Comune di Grosseto, in collaborazione con Liceo “A.Rosmini” – XVII Rassegna Provinciale del teatro della scuola 2014 – Info 339 7297313
Ore 21.30 – Sala contrattazioni – Camera di Commercio – via Cairoli, 10 – L’espressione maremmana in cinque imperdibili bianchi – Wine tasting con Paolo Massobrio
Ore 21.45 – Piazza San Francesco – Dimostrazioni sulla lavorazione del sigaro e degustazioni del sigaro in abbinamento ai distillati e ai vini locali
Ore 22.30 – Centro storico di Grosseto – Musica in piazza
Ore 24.00 – Chiusura degli stand enogastronomici e di artigianato artistico.

SABATO 17 MAGGIO 2014
Ore 11.00 – Apertura al pubblico degli stand enogastronomici e di artigianato artistico.
Ore 12.30 – Sala contrattazioni – Camera di Commercio – via Cairoli, 10
Degustazione “Birrai di Maremma” – L’esame visivo, olfattivo e l’assaggio di tre originali espressioni del territorio con Paolo Massobrio
Ore 16.00 – 17.30 – Talk show itinerante di piazza in piazza per conoscere le specialità agroalimentari e artigianali di Passione Maremma Wine & Food Shire con Paolo Massobrio e I Briganti di Maremma
Ore 16.45 – Sala contrattazioni – Camera di Commercio – via Cairoli, 10 – Viaggio nella campagna capalbiese alla scoperta dei piatti della memoria di Maremma – Cooking show con lo chef Pietro Crispolti
Ore 17.30 – Piazza San Francesco – Dimostrazioni sulla lavorazione del sigaro e degustazioni del sigaro in abbinamento ai distillati e ai vini locali
Ore 18:00 – Cassero Senese – Concerto del “CARLO AONZO QUINTET” Mandolin cocktail….. il mandolino a diverse latitudini del mondo – a cura dell’Associazione Amici del Quartetto – partecipazione gratuita senza prenotazione – Info amiquart@gmail.com, tel. 333.9905662
Ore 18.15 – Sala contrattazioni – Camera di Commercio – via Cairoli, 10 – Wine tasting verticale di Rossi della Maremma con Paolo Massobrio
Ore 19.00/23.00 – Museo Archeologico e d’Arte della Maremma – Piazza A. Baccarini, 3- Apertura serale straordinaria con accesso gratuito
Ore 20.30 – Piazza Nassirya – Passione Maremma – Suoni e voci della Maremma Presentazione del Parco Letterario della Maremma e spettacolo con la Rassegna CentoanniacCanto della Corale Puccini e le letture interpretate di Teatrostudio
Ore 21.30 – Piazza San Francesco – Dimostrazioni sulla lavorazione del sigaro e degustazioni del sigaro in abbinamento ai distillati e ai vini locali
Ore 22.30 – Centro storico di Grosseto – Musica in piazza
Ore 24.00 – Chiusura degli stand enogastronomici e di artigianato artistico.

DOMENICA 18 MAGGIO 2014
Ore 11.00 – Apertura al pubblico degli stand enogastronomici e di artigianato artistico.
Ore 15.30 – Sala contrattazioni – Camera di Commercio – via Cairoli, 10
Wine tasting L’ascolto della Maremma biologica – degustazione di vini da agricoltura  biologica con il giornalista Marco Gatti
Ore 17.00 – Sala contrattazioni – Camera di Commercio – via Cairoli, 10
Alla scoperta del pesce dimenticato cooking show con lo chef Moreno Cardone
Ore 18.00 – Piazza San Francesco – Dimostrazioni sulla lavorazione del sigaro e degustazioni del sigaro in abbinamento ai distillati e ai vini locali
Ore 18.30 – Sala contrattazioni – Camera di Commercio – via Cairoli, 10
Talk show Gli enologi scelgono la Maremma conduce Paolo Massobrio, intervengono gli enologi Maurizio Castelli, Carlo Ferrini, Luca D’Attoma, Attilio Pagli, Lorenzo Landi, Graziana Grassini – incontro aperto al pubblico senza prenotazione
Ore 21.00 – Piazza Nassirya – Arrivo della passeggiata equestre “Sull’antica Via Clodia” – conclusione del percorso di riapertura dell’antica via consolare romana da Roma a Grosseto
Ore 21.30 – Piazza San Francesco – Dimostrazioni sulla lavorazione del sigaro e degustazioni del sigaro in abbinamento ai distillati e ai vini locali
Ore 22.00 – Chiusura degli stand enogastronomici e di artigianato artistico.

Per info www.passionemaremma.it

 

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Maurizio Cioni

    Grazie sig. Lamioni per la passione, per la competenza, per l’ impegno riguardo alla promozione ed allo sviluppo del nostro straordinario territorio e della nostra popolazione che spera di potersi risollevare da questo periodo di crisi anche per la preziosa attività di persone come lei . Un cordiale saluto. Dr. Maurizio Cioni.