Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Socialismo Democrazia Ambiente: tre partiti insieme per sostenere Benini

FOLLONICA – Era stata annunciata nei giorni scorsi e adesso viene ufficializzata. Si tratta della lista “Socialismo Democrazia e Ambiente” che riunisce sotto un unico simbolo tre partiti che hanno deciso di stare insieme, entrare nello schieramento del centrosinistra e sostenere la candidatura a sindaco di Andrea Benini. A dare vita alla lista il Psi, il Centro democratico e i Verdi.

«Andare da soli – spiegano dalla lista – con un proprio candidato sindaco nella speranza di far valere le idee in caso di ballottaggio o contribuire sin dall’inizio alla stesura di un programma di centro sinistra di rilancio della città? L’interrogativo, d’obbligo in politica, si è sciolto grazie alla volontà di Andrea Benini di segnare un cambio di passo per Follonica: facciamo tesoro degli errori della giunta Baldi, torniamo ad ascoltare i cittadini e poniamoci l’obiettivo di rilanciare l’ esigenze del lavoro, del commercio, del turismo  per i follonichesi».

«Con la nostra presenza – aggiungono – contribuiamo alla formazione di un centro sinistra moderno  e riformista che,  consolidato nel sociale e nella cultura, riesca a comprendere le esigenze dei settori produttivi della città.  Ma, nel programma che stiamo stendendo, grazie al nostro apporto il tema della sicurezza e dell’ambiente non sarà più  solo ad appannaggio di altre aree politiche: si possono garantire sicurezza e integrazione sociale non ricorrendo sempre alla repressione. E se qualche alleato parla di redenzione da parte nostra,  forse nostalgicamente  non ha capito che la precedente giunta è arrivata al termine ed ora anche grazie a noi  si volta  pagina con un centro sinistra che dopo cinque anni torna unito. E’ già un primo importante risultato».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.