Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

«Stella sindaco di rottura» il Centro Democratico a fianco del candidato di Scarlino

SCARLINO – «Marcello Stella si è impegnato nel voler dare un cambio di marcia alla politica economica e sociale del territorio Scarlinese, per questo il Centro Democratico si riconosce nel suo programma». Così Luciano Cocolli, new entry nella lista che appoggia la candidatura a sindaco di Stella, motiva la presenza del suo partito nella coalizione. «È un programma che immagina un’altra storia per la politica amministrativa ambientale ed occupazionale nel breve e lungo periodo. Dobbiamo rispondere ai bisogni dei cittadini e del territorio, dobbiamo rendere più snella la macchina amministrativa».

«Abbiamo delle eccellenze – prosegue Cocolli – turismo, industria… bisogna che i benefici ricadano su tutto il territorio sotto forma di occupazione e sviluppo. In lui riconosciamo un sindaco di rottura rispetto al passato, chi sostiene il contrario lo fa in maniera strumentale».

«Il Centro Democratico ha chiesto agli alleati di spendersi fortemente per un progetto vincente che mantenga ai margini una destra furiosamente schierata a fare di Scarlino il terreno di uno scontro campale che lascerebbe solo macerie, e per questo motivo dobbiamo fare un salto in avanti, impegnarci da subito a costruire un comune coeso e vivo, che esca dal torpore in cui lo si vuole far precipitare senza alcun tipo di futuro. Crediamo in una gestione diversa – conclude Cocolla -, e Marcello Stella, con la sua esperienza e capacità, lo può fare».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.