Alla scoperta della Maremma segreta: tornano le “Invasioni digitali”

GROSSETO – Tornano anche in Maremma le “Invasioni Digitali”, iniziativa a carattere nazionale che ha l’obiettivo di promuovere l’immenso patrimonio culturale italiano attraverso il web.

Nate da un’intuizione di Fabrizio Todisco, le Invasioni Digitali hanno costituito fin dalla prima edizione dello scorso anno un vero e proprio fenomeno. L’intero paese ha contato in una settimana oltre 220 escursioni, visite guidate e piccoli eventi di cui i partecipanti armati di telefonini, macchine fotografiche e tablet hanno fatto un reportage online su Facebook, Twitter e gli altri più importanti Social Network (7345 le foto pubblicate su Instagram).

Una tale affinità di visioni e obiettivi ha portato l’APS Maremmans ad organizzare nel 2013 ben 5 delle 7 invasioni digitali che hanno avuto luogo in Maremma e a mettere lo stesso entusiasmo nella prossima edizione. “Abbiamo programmato per i prossimi giorni una serie di appuntamenti da Massa Marittima a Pitigliano – affermano i Maremmans – che oltre a promuovere la nostra terra attraverso la voce e le emozioni dei suoi abitanti, saranno occasione per riscoprire tanti luoghi d’arte e incontrare altre persone.” E’ rivolto quindi a tutti l’invito a partecipare e a diventare invasori con foto e post pubblicati su Internet con l’hashtag (l’etichetta) #invasionidigitali e #maremmans. Anche chi non è esperto di nuove tecnologie è il benvenuto, sarà un’ottima occasione per imparare e divertirsi.

Ecco il programma nel dettaglio, con due appuntamenti anche oltre la nostra provincia:

Giovedì 24/04 h 15:00 Lago dell’Accesa (Massa Marittima, GR) “Storia, leggenda e natura” – Visita guidata degli scavi etruschi del Parco archeologico del Lago dell’Accesa (loc. La Pesta), visita naturalistica del lago con narrazione della leggenda di S. Anna, successiva visita dell’Aquarium Mondo Marino (Valpiana) con breve presentazione dell’operato e degli studi sugli squali del dott. Primo Micarelli. (Ingressi vari € 8,00 a persona)

Sabato 26/04 h 16:00 Rocchette di Fazio (Semproniano, GR) “Invasori templari a Rocchette di Fazio”- Visita dei presidi storici e passeggiata tra le vie pittoresche di questo splendido borgo medieviale, possedimento Aldobrandesco, abbarbicato sulle rocce a strapiombo sul fiume Albegna. Un luogo pieno di fascino, di storia e leggende templari. A conclusione dell’escursione di circa due ore una merenda con prodotti tipici. (Gratuito)

Domenica 27/04 h 9:30 Cellere (VT) “Passeggiata: trekking dell’aquilone” – Una camminata di media difficoltà della durata di circa 2 ore attraverso antichi tracciati immersi nella natura lungo i quali verranno ammirate antiche pievi campestri. Successiva visita del Museo del Brigantaggio di Cellere, un viaggio tra le vicende risorgimentali della Maremma. (Ingresso e visita guidata del museo € 2,00 a persona)

Sabato 3/05 h 11:00 Rocca di San Silvestro (Campiglia Marittima, LI) “Alla conquista della Rocca di San Silvestro” – Visita della suggestiva Rocca medievale di San Silvestro, un borgo fondato circa mille anni fa per lo sfruttamento delle risorse minerarie e inserito oggi all’interno di un Parco Archiminerario. Successiva visita di un cantiere di archeologia sperimentale dove archeologi stanno ricostruendo una casa utilizzando tecniche di epoca medievale. (Gratuito)

Sabato 3/05 h 14:30 Pitigliano (GR) “Museo Archeologico all’aperto A.Manzi” – Una passeggiata tra cultura e natura nel museo all’aperto nato da un progetto di Alberto Manzi il più famoso dei maestri che insegnò all’Italia analfabeta del dopo guerra a leggere e scrivere attraverso la televisione, in un modo del tutto innovativo. Il Museo si articola in due aree distinte, “la città dei vivi” e “la città dei morti” collegati dalla Via Cava del Gradone. Verranno visitati degli allestimenti abitativi e un allestimento tombale etrusco, al rientro una meritata merenda con prodotti tipici locali. Museo a misura di bambino! (Gratuito)

Per tutti gli appuntamenti si consiglia un abbigliamento comodo e scarpe adeguate. Per maggiori informazioni www.maremmans.it, info@maremmans.it.

Per il calendario completo delle Invasioni Digitali in Maremma e in tutta Italia www.invasionidigitali.it

Commenti