Traffico in via Sauro. Si riapre la discussione sul senso unico

Più informazioni su

GROSSETO – “Voci di Maremma”, il forum lanciato dal movimento cittadino Fare Grosseto, sta diventando un vero cantiere di idee per migliorare la qualità della vita in città e nelle frazioni.

All’ultimo incontro organizzato nel quartiere di Barbanella hanno partecipato una ventina di residenti. Problema più sentito? La cattiva viabilità.

Troppo traffico nelle vie Bianciardi, Sauro e Castiglionese. Tanto che i presenti all’incontro hanno proposto l’introduzione di limitatori di velocità sulle carreggiate e verifiche Arpat sull’inquinamento acustico e atmosferico.

Non piace neppure il senso unico introdotto dall’amministrazione da pochi mesi, dopo una lunga battaglia con il comitato nato tra i commercianti e residenti della zona: alcuni negozianti starebbero cedendo le loro licenze come conseguenza di minori incassi.

Secondo gli intervenuti all’incontro organizzato da Fare, sarebbe poi auspicabile un maggior controllo da parte della Polizia municipale soprattutto per garantire sicurezza. In alternativa si guarda a sistemi di vigilanza privata.  Tanti gli atti di vandalismo che ogni notte si verificano nel piazzalone di via De Amicis, tanto che di recente sarebbero state rubate due auto e una motocicletta. A questo si somma il crescente numero di furti negli appartamenti.

Controlli più intensi sarebbero necessari anche dalle parti del sottopasso di via Sauro, luogo sporco e rifugio di sbandati.

Male anche la gestione dei parcheggi, con un regolare susseguirsi di soste selvagge (in particolare in via Orcagna, durante la partita di baseball). Altri problemi arrivano dal manto stradale, dissestato in più punti. Perplessità, infine, giungono dalla parte di popolazione più in là con gli anni che chiede maggiore considerazione. Tra le proposte più interessanti raccolte da Fare Grosseto c’è quella di coinvolgere anziani e giovani nella riscoperta dei mestieri di una volta.

 

Più informazioni su

Commenti