Quantcast

Big Bang a Follonica: sulla scia di Renzi nasce l’associazione con Tacconi e Destri

Più informazioni su

di Daniele Reali —

FOLLONICA – Non disperdere il patrimonio accumulato durante le primarie e lavorare per aprire un dialogo condiviso con il Partito democratico. A Follonica nasce ora, in piena campagna elettorale e a 40 giorni dal voto, l’associazione Big Bang delle Colline Metallifere (nella foto i soci fondatori: al centro Guido Mario Destri e Cinzia Tacconi).

L’ispirazione arriva dalla rete di comitati che partendo dalla Leopolda di Firenze sostenne la corsa di Matteo Renzi alla segretaria del Pd. Adesso a livello nazionale la situazione è notevolmente mutata, ma a Follonica la “Big bang” nasce con un obiettivo preciso: essere una finestra sulla società civile avendo come interlocutore privilegiato il Pd, ma aprendo le sue porte a tutti.

«Dopo le primarie – ha detto Cinzia Tacconi, una delle fondatrici dell’associazione insieme all’assessore uscente al comune di Scarlino Guido Mario Destri – abbiamo pensato di continuare a condividere il percorso che abbiamo intrapreso. L’obiettivo è di legare una serie di persone, dentro e fuori dal Pd, con esperienze diverse. Non sempre è facile prendere una tessera di partito. Forse è più facile iniziare un percorso dentro l’associazione».

Nessun regolamento di conto però nei confronti del vincitore Andrea Benini che ha partecipato alla presentazione della nuova associazione insieme alla segretaria del Pd Mirjam Giorgieri. «Fin da subito riconobbi la vittoria di Andrea – ha spiegato la Tacconi – e il fatto che oggi lui sia presente alla nostra iniziativa è la dimostrazione che non abbiamo secondi fini se non quelli di favorire la partecipazione e il dialogo a Follonica e nel territorio».

Non a caso la “Big Bagn” si chiama Colline Metallifere. «Ci aspettiamo che ci siano persone che collaborino con noi da tutti i comuni delle Colline Metallifere». Tra le prossime iniziative in preparazione una sull’economia e una sulla cultura.

Più informazioni su

Commenti