Quantcast

Basket, Serie C: Grosseto riceve Asciano e rincorre i play-off nella volata finale

di Lorenzo Falconi: (twitter:@LoreFalcons)

GROSSETO – A tre giornate dalla fine si rinnova la volata play-off che fondamentalmente racchiude due formazioni appaiate in classifica con 24 punti: Grosseto e Costone Siena. E’ rimasto un solo posto disponibile per la post season e quindi ogni gara potrebbe risultare decisiva da qui alla fine. Buttando l’occhio al calendario, Grosseto ha il vantaggio di giocare due volte su tre in casa, percorso inverso per il Costone che però ha avversari più abbordabili sulla sua strada. La giornata numero 28, in programma in questo week-end, è forse l’unica favorevole ai maremmani che ricevono la visita dell’Asciano, penultimo in classifica e già condannato ai play-out contro Prato, mentre il Costone deve affrontare l’ostico Galli Terranuova in trasferta.

La formazione di Crudeli ha un solo risultato a disposizione in un match che appare scontato e forse, proprio per questo, potrebbe rivelarsi complicato dal punto di vista mentale. Poi ci saranno da affrontare la capolista Virtus Certaldo in trasferta, prima di chiudere in casa contro Pescia, terza forza del campionato. Ovvio quindi che il quintetto di Crudeli non potrà sbagliare niente al cospetto dell’Asciano, prossimo avversario nella gara domenicale, con inizio alle 18 al palazzetto di via Austria. La formazione senese è la meno prolifica del campionato, con una media realizzativa di 59,25 punti a partita e la peggior differenza canestri con un saldo di -300. Un avversario da superare di slancio, attendendo buone notizie dal campo di Terranuova Bracciolini, aspetto non secondario in questo testa a testa per i play-off.

Commenti