Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Judo: impresa di Leonardo Casaglia, è vice campione italiano juniores

Più informazioni su

GROSSETO – Un tricolore juniores molto acceso quello che si è svolto sabato al palasport di Fidenza. Ben 262 atleti si sono sfidati per gli 8 titoli di campioni italiani 2014 della categoria under 21 maschile. Leonardo Casaglia, classe 1997, atleta maremmano della palestra Judo Grosseto è diventato il vice campione italiano juniores nella categoria 73 kg. Guidato dal tecnico e padre Andrea Casaglia, Leonardo è risultato una delle rivelazioni di questa finale nazionale: è arrivato in finale vincendo 5 incontri rispettivamente contro Matteo Vassari (Toscana), Riccardo De Luca (Veneto), Jonathan Tarantini (Toscana), Andrea Gismondo (Calabria), Giuseppe Ziino (Sicilia). Per la medaglia d’oro Leonardo Casaglia ha incontrato l’atleta delle Fiamme Gialle Roma, Alessandro De Luca (classe 1994), per una finale  concitata e combattuta alla grande dal campione in carica dei 73 kg cadetti che, mostrando una crescita esponenziale, ha esordito da grande tra gli junior. Purtroppo il verdetto finale contestato da tutto il pubblico presente è stato a favore di De Luca, ma Leonardo Casaglia, oltre la medaglia d’argento per il secondo posto acquisisce, a soli 16 anni, il secondo Dan.

L’altro atleta del Judo Grosseto, Edoardo Ottaviani che combatteva nella categoria 66 kg., si è imbattuto in una giornata veramente storta che non ha mai visto il judoka grossetano entrare in gara, pur vincendo il primo combattimento perdeva il secondo e anche il primo dei recuperi, fermandosi, viste le potenzialita del ragazzo, solo al 19° posto. Nella classifica generale il Judo Grosseto si è piazzato al 10° posto, il risultato di Leonardo Casaglia è frutto del suo impegno ma anche di tutti i suoi compagni di palestra e vanno elogiati i tecnici per il lavoro svolto. Il prossimo appuntamento per il Judo Grosseto, sarà il 12 e 13 Aprile a Coimbra, in Portogallo, per L’European Cup Cadetes, con gli atleti Leonardo Casaglia e Matteo Mazzi.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.