Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

A Orbetello si presenta “Obiettivo comune”: il presidente è Enzo Montemerani

Più informazioni su

ORBETELLO – “Un’associazione apartitica che ascolterà i cittadini e che darà loro una voce, per far risvegliare Orbetello da questo letargo e per far risorgere le frazioni, vero motore economico e valore aggiunto del comune”. Così hanno debuttato i rappresentanti dell’associazione “Obiettivo Comune per Orbetello”, che si è svelata sabato 29 marzo ma costituita venerdì 21, nella quale si sono uniti numerosi cittadini di diverse zone del territorio e di diversa matrice sociale, politica, economica e culturale. L’associazione ha eletto come presidente Enzo Montemerani e si è presentata al pubblico e alla stampa snocciolando idee e propositi, con lavoro e turismo come punti cardine “Lo scopo è quello di affiancare il comune in diverse problematiche territoriali, dando più attenzione alle controversie della comunità, cercando soluzioni alle gravi questioni che attanagliano il presente e il futuro del nostro comune”.

Proseguono poi “Il nostro proposito è dare ascolto a tutte le voci, avendo a cuore il territorio e la gente che ci abita, dando un contributo concreto per poter uscire dall’arretramento economico e culturale in cui siamo caduti da un po’ di tempo. A tale proposito già stiamo facendo degli incontri e delle riunioni sul territorio e ne organizzeremo ancora molti altri in futuro”. “La nostra associazione” chiariscono quelli di Obiettivo Comune per Orbetello “si vuole inserire nell’ambito politico del territorio esclusivamente per cercare di dare le risposte che la popolazione attende invano da tempo. Siamo un’associazione apartitica dove confluiscono persone con un diverso credo politico, che hanno però messo da parte la loro casacca per raggiungere insieme uno scopo e un obiettivo comune, quello di far risorgere dal letargo Orbetello e tutto il suo territorio ed in particolare, le frazioni, le cosiddette zone periferiche che sono state dimenticate nel corso degli anni da tutte le amministrazioni, non capendo che rappresentano il motore economico e il valore aggiunto del comune, forte punto di attrazione turistica”.

Infine chiudono ribadendo con fermezza “Abbiamo messo al primo posto il lavoro, chiaro punto dolente per il comune di Orbetello. Certo, la mancanza di lavoro è da ricercare in molteplici cause del passato, come la chiusura delle due storiche fabbriche di Orbetello Scalo. Ma tutto ciò ci porta a puntare al lavoro legato al mondo del turismo, visto il territorio meraviglioso e unico che abbiamo. E’ proprio da qui che partiamo, perché vogliamo far rinascere la nostra economia nel nome del turismo, con particolare attenzione alla salvaguardia dell’ambiente”. I rappresentanti di “Obiettivo comune per Orbetello” hanno chiarito che gli iscritti sono già 150 circa e l’adesione all’associazione è completamente gratuita, senza tessere né altri strumenti simili e per chi voglia farne parte basta telefonare al numero 3487373741 oppure scrivere a: obiettivoorbetello@gmail.com.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.