Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torna l’ora legale: alle due lancette avanti di un’ora. Risparmi per 90 milioni di euro

GROSSETO – Torna stanotte l’ora legale. Alle due le lancette dei nostri orologi dovranno essere spostate alle 3. In questo modo dormiremo un’ora meno che  recupereremo poi la notte tra il 25 e il 26 di ottobre quando tornerà i vigore l’ora solare.

«Terna prevede – si legge in una nota della società che gestisce la rete elettrica in Italia -, nei prossimi 7 mesi, un risparmio complessivo dei consumi di energia elettrica pari a 556,7 milioni di kilowattora».

Un risparmio energetico pari al fabbisogno annuo medio di circa 200mila famiglie. «La stima del risparmio economico – spiegano da Terna – relativo all’ora legale per il 2014 è pari a circa 92,6 milioni di euro»

«Nel periodo primavera-estate, il mese che segna il maggior risparmio energetico stimato è aprile, con 144,2 milioni di kilowattora (pari al 26% del totale). In autunno, invece, il primato va al mese di ottobrecon 152,3 milioni di kilowattora risparmiati. Ciò è dovuto al fatto che aprile ha giornate più ‘corte’ in termini di luce naturale, rispetto ai mesi dell’intero periodo. Spostando in avanti le lancette di un’ora, quindi, si ritarda l’utilizzo della luce artificiale in un momento in cui le attività lavorative sono ancora in pieno svolgimento. Nei mesi estivi, da giugno ad agosto, invece, poiché le giornate sono già più ‘lunghe’ rispetto ad aprile, l’effetto ‘ritardo’ nell’accensione delle lampadine si colloca nelle ore serali, quando le attività lavorative sono per lo più terminate, e fa registrare risultati meno evidenti in termini di risparmio di elettricità».

«Va inoltre ricordato – conclude la nota – che la maggiore richiesta di energia elettrica nei mesi estivi più caldi è dovuta all’utilizzo dei condizionatori d’aria, ed è quindi indipendente dall’ora legale, poiche’ legata esclusivamente a fattori climatici e di temperatura e non al maggior numero di ore di luce naturale. Dalla homepage del sito Terna, www.terna.it, è visibile la ‘curva di carico’, che rappresenta l’andamento del consumo di energia elettrica in Italia in tempo reale. L’ora solare verrà ripristinata nella notte tra il 25 e il 26 ottobre 2014».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.