Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Football Americano: Veterans contro gli Stellers Terni, è gara che vale il primato

Più informazioni su

GROSSETO – Veterans Grosseto e Steelers Terni che si gioca questa sera  alle ore 21,00 sul sintetico dell’impianto sportivo di Via Australia è la partita della verità per entrambe le formazioni. Un test importante per i due schieramenti anche in vista dei prossimi appuntamenti del campionato di Terza Divisione di football americano. Una gara che vale il primato del girone. I grossetani non vedono l’ora di scendere in campo. Per tutta la settimana, gli uomini del presidente Busisi, si sono caricati a dovere e ora sono pronti a dare il meglio. I maremmani vogliono vendicare la prima sconfitta della stagione che coincise proprio contro la formazione ternana nella prima giornata del torneo. Con un successo, vogliono ribadire che la squadra da battere sono sempre loro. Sanno che Terni non concederà nulla, anche perché arriva a questo appuntamento reduce dalla sconfitta con la formazione capitolina dei Gladiatori. I maremmani dovranno prendere spunto da quella gara e farne tesoro per superare gli avversari. Annullare l’attacco ternano, cercando di limitare al massimo il fenomeno Almeida, non concedendo niente, questo l’obbiettivo per i biancorossi.

La partita sarà condizionata dal clima da play off. I giocatori di Grosseto hanno fatto vedere in allenamento notevoli progressi. L’”Offense” grossetana, guidata da coach Mauro Bardelli coadiuvato da Marco Garbarino, ha dato nuovi stimoli ai ragazzi dei Veterans. Nello stesso tempo, la difesa sta crescendo di partita in partita, grazie ai rientri di alcuni giocatori infortunati. Bardelli sa che la sua squadra non può permettersi distrazioni e afferma – Sarà una gara molto dura. Siamo pronti ad ogni evenienza. Abbiamo preparato al meglio questo appuntamento così importante per noi e per Terni. Cercheremo di giocare in modo semplice. Proveremo ad alternare le corse ai lanci, ma se non ci dovessimo riuscire abbiamo già pronte alcune alternative, per fronteggiare gli umbri. L’obbiettivo principale è quello di limitare al massimo il raggio d’azione di Almeida. Terni, basa molto il suo gioco sullo straniero, ma questo non vuol dire che gli altri compagni siano da meno. Confidiamo nel nostro pubblico prosegue coach Bardelli. Erano in 200 ad incitarci contro Roma. Contro Terni abbiamo abbiamo bisogno ancora di voi. Non ci abbandonate e venite tutti. Sarà un bello spettacolo da non perdere” E’ l’appello del tecnico grossetano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.