Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Berretti: Gavorrano-San Marino 0-2. I minerari sprecano e vengono puniti

GAVORRANO – L’assalto al terzo posto viene respinto e con molta probabilità, dopo questa gara, il Gavorrano abbandonerà le residue speranze di centrare l’accesso alle fasi finali. Gara sfortunata per la squadra di Luzzetti, orfana del portiere Grossi, convocato in prima squadra, ma rinforzata dalla presenza di Tempesti in attacco. Alla fine il San Marino si dimostra più cinico e porta via l’intera posta in palio con un 2-0 maturato nella ripresa. E’ il Gavorrano a partire forte e condurre la gara, all’8′ Petri segna ma è in fuorigioco, poi si fa vedere soprattutto con Tempesti bloccato dagli interventi del portiere Manzaroli.

Un copione che si ripete anche nella ripresa, quando dopo 6 minuti, da posizione defilata, Tempesti colpisce il palo, imitato poco dopo da Petri che al 13′ si divora il vantaggio sprecando con una conclusione alta un cross di Tempesti. Così, a passare in vantaggio è il San Marino che in contropiede colpisce con Zafferani al 17′ della ripresa. E’ un gol che fiacca la resistenza del Gavorrano, anche perché il direttore di gara espelle Cretella per seconda ammonizione al 75′. La parità numerica è ripristinata all’86’, quando anche Bartolucci guadagna l’uscita anticipata. All’89’ però, il San Marino raddoppia e chiude definitivamente la partita, grazie al sigillo di Ceccaroli realizzato con un bel diagonale.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.