Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Verde pubblico, Fusini «Già sistemata mezza città». Nuova proposta per le fontane

di Barbara Farnetani (Twitter: @Babi_Farnetani)

GROSSETO – «In due settimane abbiamo già ripulito mezza città». Gabriele Fusini amministratore unico di Sistema Srl, la società del comune di Grosseto che si occupa, tra le altre cose, della manutenzione del verde, risponde così ai lettori che, su MappaAttiva, si lamentavano dell’erba alta in certi quartieri della città.

A metà febbraio la giunta ha assegnato il taglio del verde a Sistema, ai primi di marzo, circa tre settimane fa, è seguita la determina dirigenziale. A quel punto Sistema, in tempi brevi, ha organizzato delle mini gare tra le cooperative di tipo B, quelle che fanno lavorare soggetti svantaggiati, per partire con i lavori, a quel punto è partita la programmazione per lo sfalcio. «Con l’ufficio che si occupa della manutenzione abbiamo deciso di partire dalla zona sud della città – prosegue Fusini – dal lato destro, zona Saracina, in sole due settimane siamo già giunti alla Cittadella, zona via Lago di varano e Questura».

Lo sfalcio viene effettuato con un trattorino, dietro, a distanza di uno o due giorni, gli operai per le rifiniture a mano, marciapiedi, aiuole… «Purtroppo la pioggia non aiuta – prosegue Fusini – innanzitutto perché ci impedisce di lavorare, e poi perché l’erba appena tagliata riparte subito a crescere». Con altre due settimane di lavoro (ammesso che non piova) Sistema ha programmato di portare a termine il lavoro in tutta la città. Il primo giro, chiamiamolo così, è stato il più difficile visto che si viene da sei mesi (quelli invernali) in cui non è stato fatto nulla. Ma da ora in poi l’amministratore di Sistema srl intende programmare, con l’assessore competente, un intervento al mese, così da tenere il verde sotto controllo. Ogni lunedì la programmazione verrà inserita anche sul sito internet sistemagrosseto.it così che i cittadini sappiano quando è prevista nel loro quartiere.

«Certo però anche dai cittadini ci aspettiamo maggior collaborazione e senso civico – prosegue Fusini – nei sopralluoghi di questi giorni nelle aiuole si è trovato di tutto, persino vecchi sanitari. Chi pota le piante o le siepi dai propri giardino non le può gettare nell’aiuola comunale accanto a casa aspettando che siano altri a portarla via. Ciascuno di noi deve occuparsi di non sporcare davanti casa e neppure poco più in là».

Sistema si occupa della manutenzione di 250 ettari di verde, 200 chilometri di marciapiede, 12 mila piante da potare oltre ai cespugli. Un problema a sé è poi dato dalla vasche e fontane cittadine: «Proporremo di mantenere quelle più significative, che abbiano un valore storico, simbolico o artistico, per queste dovrà essere fatta una manutenzione costante, con acqua zampillante e pulita, per il resto la nostra proposta all’assessore sarà quella di farne delle fioriere ben curate e tenute».

Per vedere la programmazione settimanale dello sfalcio cittadino, che viene inserita ogni lunedì, si può cliccare sul sito sistemagrosseto.it

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.