Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Quattro bandi e un workshop: “La Città Visibile” cresce con la settima edizione

GROSSETO – Quattro bandi per una sola manifestazione. Nel settembre del 2014 la manifestazione Città Visibile inaugurerà la sua settima edizione e sarà sempre più inclusiva. Per accompagnare la crescita di un format culturale che ogni anno vede aumentare il numero degli eventi e degli operatori coinvolti, Fondazione Grosseto Cultura e Comune di Grosseto hanno deciso di pubblicare 4 bandi di concorso, aperti a tutti e gratuiti. Il tema comune è, come sempre, dedicato al territorio: “la Maremma, idee di bellezza”, e l’obiettivo è quello di promuovere e sostenere una rete di azioni culturali e artistiche ideate da una vasta pluralità di soggetti. Così, dopo il grande successo della prima e sperimentale “Notte Visibile della Cultura”, per la prossima edizione del 20 settembre tutti (operatori culturali e commerciali, artisti e appassionati) potranno candidarsi a farne parte attiva, non come semplici spettatori, ma come protagonisti. Per questo motivo viene pubblicato uno specifico bando “Notte visibile” che affianca il tradizionale concorso dedicato alla  mostra d’arte e fotografia nel Cassero senese di Grosseto. Quest’anno l’evento sarà anticipato da una settimana che coinvolgerà non solo il centro storico, ma tutta la città. Inoltre, un terzo bando vuole stimolare le associazioni e le istituzioni culturali maremmane a presentare progetti per coordinare la manifestazione nei vari territori comunali della provincia. Preziosa novità, infine, è quella dedicata alle composizioni musicali per orchestra, che sottolinea l’aspetto multidisciplinare della manifestazione.

«L’evento è stato arricchito ulteriormente – osserva Loriano Valentini, presidente Fondazione Grosseto Cultura -, alle novità della passata edizione, che sono state confermate, se ne aggiungono altre, come la formazione e la musica. Inoltre come consuetudine daremo grande spazio alla creatività locale». «Per la prima volta ci sono 4 bandi differenti, tutti a partecipazione gratuita – spiega Mauro Papa, direttore Cedav -, è il segnale della crescita della manifestazione. La Città Visibile si basa su due presupposti: la partecipazione delle persone e dare una una rappresentazione fuori dagli stereotipi del territorio». «La Città Visibile è sempre più un’opportunità – precisa il consigliere comunale Giovanna Stellini -, sempre più artisti nel loro curriculum inseriscono la partecipazione all’evento, questo è un segnale di crescita. Non c’è nessun veto alla partecipazione, è manifestazione accogliente e inclusiva»

Il tema della “bellezza in Maremma” sarà indagato, come ogni anno, attraverso varie tipologie  di rappresentazione creativa. Per la prima volta, però, La Città Visibile 2014 individua nel racconto d’attualità del reportage uno strumento di narrazione privilegiato. Per questo motivo vengono proposti al pubblico due workshop sul reportage che sono propedeutici ai bandi ma al tempo stesso autonomi: il workshop dedicato al reportage fotografico (4 incontri a partire dal 12 aprile) è sostenuto da sponsor e istituzioni prestigiose come Fujifilm, Witness Journal e Fotoup.net. Sarà curato dai fotogiornalisti professionisti Federico Borselli e Amedeo Novelli e avrà un costo “popolare” (per gli under 30 solo 10 euro tutto compreso); il workshop dedicato al reportage video (4 incontri a partire dal 29 aprile) sarà curato invece dal noto giornalista grossetano Flavio Fusi, volto storico del TG3. Il Workshop non prevede quote d’iscrizione e sarà rivolto anche alle scuole. Di seguito ecco illustrati i 4 bandi:

1) BANDO PER LA MOSTRA AL CASSERO
Il bando, di diffusione nazionale, è articolato in tre sezioni (reportage fotografico, reportage video, opere singole) e, oltre a selezionare le opere per la grande mostra al Cassero senese (13 settembre-19 ottobre) che rappresenta la sede centrale della manifestazione, offre importanti premi: tre fotocamere professionali fornite dallo sponsor tecnico Fujifilm e, nella categoria Under 35 della sezione “Reportage fotografico”, un assignment (incarico) dalla testata giornalistica online Witnessjournal.com . Per la sezione “Opere uniche” è previsto come premio l’assegnazione gratuita del Cassero per una mostra personale. Il bando scade il 1 luglio.

2) BANDO PER LA NOTTE VISIBILE
La Notte Visibile della Cultura, con il suo “passaporto dell’arte”, l’anno scorso ha animato con decine di iniziative le vie del Centro storico di Grosseto.  La nuova edizione si svolgerà sabato 20 settembre 2014, verrà inaugurata alle ore 18 con l’opening della mostra di Uliano Lucas al Museo Archeologico e proseguirà fino alle ore 1.00. I musei saranno aperti e con ingresso gratuito. La Notte Visibile si sostiene grazie alla generosità e alla capacità di relazione degli operatori culturali (individui, compagnie, ditte o associazioni) e degli esercizi commerciali attivi sul territorio. Il bando si rivolge a loro. Si invitano quindi tutte le persone interessate a presentare progetti per animare locali, strade e  piazze con mostre, videoproiezioni o installazioni urbane, performance d’arte o teatrali, piccoli concerti, performance coreografiche e  sportive, conferenze, visite guidate, degustazioni eno-gastronomiche, presentazioni di libri, giochi d’intrattenimento per adulti e per bambini; DJ set. Il bando scade il 18 luglio.

3) BANDO PER LA RETE VISIBILE
La manifestazione Città Visibile, dal 2009, coinvolge più comuni della Provincia di Grosseto. L’intento è quello di creare e animare una Rete Visibile di amministrazioni comunali, enti e associazioni che riesca a strutturare su un unico progetto il ricco arcipelago di esperienze culturali attive in Maremma. Per questo scopo, con l’edizione 2014 si pubblica per la prima volta un bando. Il bando si rivolge a quelle associazioni culturali o a quelle istituzioni (anche legate alle amministrazioni comunali), attive sul territorio della Provincia di Grosseto, che vogliano candidarsi a coordinare La Città Visibile su specifici territori comunali diversi da quello di Grosseto. Il bando scade il 30 giugno.

4) BANDO PER COMPOSIZIONI MUSICALI
Per la prima volta la manifestazione Città Visibile promuove un bando di concorso dedicato alla composizione musicale per orchestra. Il bando è attivato grazie alla collaborazione con l’Istituto Musicale Comunale “P. Giannetti” e l’Orchestra Sinfonica Città di Grosseto. Per il vincitore, che sarà proclamato la sera dell’inaugurazione della manifestazione (13 settembre), è prevista l’esecuzione della composizione da parte dell’Orchestra Città di Grosseto nel corso della stagione concertistica 2015, con relativo pagamento dei diritti SIAE.

Per scaricare i bandi completi:

http://www.fondazionegrossetocultura.it/

http://www.cedav.grosseto.it/

http://www.regesto.grosseto.it/

Per info: 0564.453128 o concorsocedav@gmail.com

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.