Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

La visita in Maremma del sottosegretario all’Ambiente. Velo: «Intreccio tra ambiente e sviluppo»

di Lorenzo Falconi (twitter: @LoreFalcons)

GROSSETO – Una visita che ha interessato il sud della provincia, il capoluogo e infine le colline metallifere. Questa la giornata di Silvia Velo (nella foto), sottosegretario all’ambiente che ha attraversato la Maremma per valutare da vicino la situazione anche in merito alle criticità del territorio. «Ringrazio per l’ospitalità – ha detto il sottosegretario all’ambiente -, questo è un territorio che sento molto vicino, ma sono venuta per capire meglio quali siano le problematiche e successivamente riferire al ministro. In Maremma c’è un intreccio importantissimo tra ambiente e sviluppo. La necessità, quindi, è quella di valorizzare un patrimonio ambientale».

Il viaggio dell’onorevole Velo è iniziato ad Orbetello e dopo il passaggio a Grosseto è proseguito per Scarlino, con la visita alla Tioxide e alla Solmine, per poi concludersi a Massa Marittima per affrontare il tema del parco minerario. Inevitabile un riferimento alla rimozione della nave Costa Concordia: «Esprimo grandissima preoccupazione per la gestione di questa problematica ambientale. – ha spiegato Silvia Velo -. Finora la situazione è stata gestita bene, adesso però il buon senso dice che un relitto di quelle dimensioni avrà difficoltà a fare un percorso breve, figuriamoci a percorrere distanze superiori».

Il sottosegretario all’ambiente è stata accompagnata nella visita in Maremma dall’onorevole Luca Sani, mentre all’incontro nella sede della Provincia sono intervenuti anche l’assessore regionale Annarita Bramerini, il presidente Leonardo Marras e l’assessore provinciale Patrizia Siveri. Dalla giornata trascorsa in provincia di Grosseto sono emerse molte segnalazioni, utili in una seconda fase ad avviare un confronto con il Governo in merito alle necessità e allo sviluppo del territorio maremmano.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.