Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Campagna amica e solidale. Coldiretti a fianco dell’associazione ragazzi Down

Più informazioni su

GROSSETO – A partire da domani (sabato 29 marzo), e fino al 31 Maggio, il mercato del sabato mattina di Campagna Amica di via Roccastrada a Grosseto diviene – ancorché equo – pienamente solidale. Tra i banchi degli agricoltori sarà presente infatti un punto informativo e di raccolta fondi della Associazione Italiana persone Down. «Abbiamo chiesto a Coldiretti un aiuto per i nostri bambini e ragazzi – spiega Sara Restante, genitore e portavoce locale dell’Aid – e abbiamo ottenuto subito ascolto, tanto che nell’ambito della nostra attività di integrazione neuro-psicomotoria sono previste visite ad aziende agricole ed ai loro animali. Aid – prosegue Restante – si occupa di raccogliere risorse destinate alla piena integrazione, che si concretizzi anche con un reale inserimento in attività lavorative».

L’associazione maremmana segue al momento una decina di ragazzi, alcuni dei quali saranno presenti dalla prossima settimana al Mercato di Campagna Amica. «Facciamo di tutto – spiega la mamma portavoce – per aprire pienamente ai ragazzi il vero contesto sociale, e grazie alle nostre cure riusciamo invariabilmente a renderli autonomi. E’ sbagliato pensare ad una persona down perennemente attaccata alla sottana della propria mamma – conclude Restante – tanto è vero che quasi tutti i nostri ragazzi più grandi lavorano con loro piena soddisfazione».

Allo stand dell’associazione sarà presente domani il presidente della sezione di Grosseto, Loriano Baccetti e sarà anche lanciata una ‘lotteria di primavera’ per la raccolta di fondi, specificamente dedicati ad un progetto che permetterà ai ragazzi affetti dalla sindrome di down di continuare a frequentare corsi di autonomia con operatrici professioniste e che favorirà l’inserimento sociale e lavorativo di tutti i giorni.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Sara Restante

    Grazie alla Coldiretti e ai coltivatori che stamattina oltre a fare il loroblavoro ci hanno fatto compagnia e comprato i nostri biglietti per sostenerci