Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Giocagin: 200 atleti animano la manifestazione targata Uisp

ORBETELLO – Orbetello ha ospitato la seconda giornata del Giocagin, il divertimento in movimento organizzato dal Comitato provinciale Uisp di Grosseto con il patrocinio del Comune di Orbetello. Circa 350 le persone presenti in tribuna e 200 atleti nel parterre hanno permesso di raccogliere, tra biglietti e donazioni, oltre 1500 euro che andranno a finanziare i progetti del Giocagin, quest’anno in Palestina nel campo profughi di SHu’fà per il proseguimento delle attività sportive e ricreative per i ragazzi e gli adulti all’interno del campo. Varie le attività presentate, dalla ginnastica artistica a corsi di ludico motoria, da coreografie di danze tribali a balli delle danza del ventre, da hip pop a break dance, attività di ginnaste con disabilità e per finire esercizi agli anelli. Hanno partecipato le società Asd Body Shape, Csn Artistica, Deborah Fitness, Don Bastianini, Polvere di Magnesio, Sporting Club, Zenzero Club. Con loro due ospiti fissi alla manifestazione, Maria Cristina Aran con la danza del ventre e Vittorio Valvo con i suoi esercizi agli anelli.

Presente, a tutta la manifestazione, il sindaco di Orbetello Monica Paffetti che oltre ad apprezzare le performance degli atleti si è complimentata con la Uisp per l’organizzazione. Il comitato ringrazia tutti coloro i quali hanno collaborato alla kermesse: dal presidente della lega ginnastica Sergio Perugini ai collaboratori Francesco Paoloni, Vanda Montecchi e Carla Tonini, Manuela, Federico e Leonardo oltre a tutta la segreteria e a Piero Parricchi, nell’occasione fotografo. Particolarmente apprezzato il lavoro di tutti i tecnici che hanno preparato gli atleti.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.