Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Il cordoglio del vescovo per la morte di Achille di Legge

Più informazioni su

GROSSETO – La Diocesi di Grosseto offre la sua preghiera per l’amico Achille Di Legge, deceduto questa mattina, intorno alle 6.30 all’ospedale Misericordia di Grosseto, dopo una lunga malattia. Il vescovo Rodolfo era andato a trovarlo di recente nella sua abitazione, prima dell’ultimo e definitivo ricovero. Le esequie saranno celebrate domani, giovedì 27 marzo, alle 10.30 nella Cattedrale di San Lorenzo.

Achille Di Legge era nato il 6 luglio 1928. Ragioniere, aveva lavorato a lungo alla Eurovinil. Aveva condiviso il suo cammino di fede con la moglie Annunziata, per anni catechista della Parrocchia di San Lorenzo nella Cattedrale, ed aveva ricoperto incarichi di responsabilità all’interno della Diocesi di Grosseto. Cavaliere dell’Ordine di san Silvestro papa, era stato incaricato diocesano per il sostegno economico della Chiesa, componente, più volte, dei Consigli diocesani per gli affari economici, era stato vice presidente della Fondazione Chelli, segretario della Scuola di formazione teologica e tesoriere del comitato dei presidenti della Consulta diocesana delle aggregazioni laicali e aveva a più riprese offerto il suo servizio per la organizzazione di importanti eventi della Chiesa di Grosseto, a partire dalle celebrazioni per l’850° anniversario della Cattedrale e la visita pastorale del beato Giovanni Paolo II a Grosseto, il 21 maggio 1989. Al cordoglio e alla preghiera della Chiesa grossetana si unisce con affetto anche mons. Franco Agostinelli, vescovo di Prato.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.