Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Enrico Ruggeri a Grosseto per un progetto del Ministero e dell’Università

Più informazioni su

GROSSETO – Dalla musica alla Tv. È vasta e costellata di successi la carriera di Enrico Ruggeri, cantautore tra i più noti in Italia. Ruggeri sarà presente questo week end a Grosseto come relatore per un progetto promosso da Ministero dell’Istruzione, Università e Ricerca (MIUR), in collaborazione con l’Università di Siena, dal titolo Suoni & Professioni. SI tratta di un’edizione pilota del progetto rivolto agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado, statali e paritarie di tutta Italia.

Il seminario formativo previsto dal concorso si terrà a Grosseto a partire dal giorno 27 Marzo fino al giorno 29 Marzo 2014 e ha l’obiettivo di promuovere, incoraggiare e sostenere le potenzialità creative in ambito artistico degli studenti delle scuole superiori. La manifestazione vuole rappresentare un supporto allo sviluppo della cultura musicale, dell’analisi di testi di autore in interazione con i linguaggi attuali, cercando di creare un dialogo attivo tra le realtà scolastiche ed i più importanti rappresentanti italiani della musica e delle professionalità ad essa correlate. In questa edizione la testimonianza dell’esperienza personale e professionale sarà quella del Produttore Pietro Foresti, la cantante Valeria Rossi, il musicista Riccardo Cavalieri ed un ospite di spicco del panorama musicale italiano: Enrico Ruggeri.
www.suonieprofessioni.it/

Ruggeri, che negli anni ha sempre mantenuto una fetta di pubblico affezionato, sarà presente sabato 29 marzo alle 14:00 al Centro commerciale Aurelia Antica a Grosseto. Ruggeri, che incontrerà il suo pubblico, presentarà anche il suo lavoro Frankenstein / l’uomo al centro del cerchio. La rilettura in chiave musicale di Frankenstein di Mary Shelley è abbinata a L’uomo al centro del cerchio, il suo ultimo romanzo. E le canzoni fanno da commento ad entrambe le opere. L’uomo al centro del cerchio è la storia di un incontro tra due persone, un uomo di oggi, con i suoi dubbi e i suoi interrogativi, e uno strano personaggio che, giunto all’epilogo della vita, è in grado di individuare nella vita stessa l’essenza delle cose, con una serenità che è propria di chi si sta preparando al viaggio più misterioso.

«E’ il progetto più complesso e ambizioso della mia vita – dice Ruggeri -: un album concept sul grande romanzo di Mary Shelley. In 13 canzoni ne racconto la storia, mostrandone l’attualità. Vengono trattati temi come l’ambizione sfrenata, la bioetica, la voglia di restare giovani sfidando le leggi del tempo, la paura della diversità, la necessità di amare, l’odio e l’incontro con la trascendenza. E molto altro ancora. Il tutto integrato con un mio nuovo romanzo, un’avventura surreale nella quale uno strano personaggio affronta gli stessi temi duecento anni dopo. L’opera diventa così un libro + cd.

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.