Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Turismo e nuove opportunità: se ne parla a Torniella con “Tuscany Wild Tuscany – tra Siena e Maremma”

Più informazioni su

TORNIELLA – Incontro pubblico domani a Torniella. Alle 21 nella sala della filarmonica di piazza del Popolo, sarà presentato il lavoro svolto dall’associazione “Tuscany Wild Tuscany – tra Siena e Maremma” con particolare attenzione alle proposte per il futuro e le opportunità di nuove presenze turistiche provenienti da nuove aree geografiche sul territorio.
Sarà presentata quindi anche una relazione frutto della visita effettuata a fine ottobre 2013 dallo Schumacher College sul territorio compreso tra Civitella Paganico, Roccastrada, Monticiano, Chiusdino, Murlo e Montieri.

La relazione rappresenta una sintesi delle impressioni molto più vaste e articolate sui singoli luoghi che sono stati visitati. Molti di questi non sono citati nella relazione, anche se sono stati presenti e ben considerati nelle discussioni che tenevamo alla fine delle giornate di visita e rientrano nei giudizi generali sulle diverse caratteristiche del territorio.

«L’obiettivo principale è quello di richiamare più turisti sul nostro territorio – spiegano dall’associazione – e offrire loro le condizioni, l’accessibilità e gli interessi perché vi si trattengano per più giorni senza sentire il bisogno di cercare altrove il piacere della scoperta e della vacanza».

“Tuscany Wild Tuscany – tra Siena e Maremma” è un’associazione tra imprenditori del turismo, Associazioni tematiche, produttori, commercianti e cittadini nata nella primavera del 2013. Ha lo scopo di far emergere, nella consapevolezza degli abitanti e nella percezione di chi lo scopre, le caratteristiche specifiche ed unitarie del territorio dei comuni di Roccastrada, Civitella Paganico, Murlo, Monticiano, Montieri e Chiusdino. Questa è una zona marginale rispetto ad altre aree  delle rispettive province di appartenenza nelle quali, per condizioni storiche e geografiche e per capacità di autopromozione, si concentrano i flussi economici e turistici.

TWT vuole anche promuovere l’associazione tra imprenditori privati per progettare, finanziare e realizzare iniziative di tutela, di promozione e di attivazione di reti del territorio, anche in collaborazione con le istituzioni ove queste si mostrino sensibili.

Per ulteriori informazioni www.tuscanywildtuscany.it

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.