Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Bici d’epoca, esibizioni di rally, auto storiche: torna la mostra scambio. E l’entrata è gratis

di Barbara Farnetani (twitter: @Babi_Farnetani)

GROSSETO – «Abbiamo scelto fine marzo perché è un periodo migliore da un punto di vista delle condizioni meteo». Non è questa però l’unica novità della 16esima edizione della Mostra scambio auto moto ricambi e modellismo d’epoca che si svolgerà dal 29 al 30 marzo presso lo spazio fieristico del Madonnino di Braccagni. L’ingresso infatti, come promesso dal presidente di Grossetofiere Riccardo Breda, sarà gratuito per tutti. Inoltre le esibizioni di freestyle quest’anno saranno sostituite da quelle di auto rally organizzate dalla Follonica racing, e le dimostrazioni di auto drift dal Fenix racing team di Arezzo.

«Non sappiamo quanti espositori avremo – precisa Ricardo Breda – anche perché alle 6 di sabato mattina probabilmente ce ne saranno molti che, come da tradizione, si presenteranno ai cancelli con i loro pezzo di ricambio. Quest’anno la priorità è stata data al raduno di auto d’epoca “sentieri e tramonti della Maremma” due giorni in cui oltre al Madonnino sarà coinvolto tutto il territorio».

30 equipaggi che arriveranno a Massa Marittima il sabato, nel pomeriggio si sposteranno a Castiglione della Pescaia, mentre la domenica mattina partiranno da piazza Dante con destinazione il centro fieristico. «A questi 30 equipaggi – precisa Carlo Pacini direttore di GrossetoFiere – si aggiungeranno altri 20 provenienti da Siena».

Tra i protagonisti le bici d’epoca che si stanno guadagnando una fetta sempre più consistente di spazio, il raduno delle 500 e le vespe storiche (in vespa arriverà anche il presidente Breda). Le auto potranno parcheggiare all’interno del centro fiere, mentre quelle d’epoca saranno ospitate direttamente nel piazzale e chi vorrà vendere la propria vettura potrà farlo liberamente.

Sabato 29 l’apertura dei cancelli è per le ore 9, mentre alle 11 avverrà l’inaugurazione. Alle 16.30 “Storie di uomini e biciclette” presso il museo delle bici “racconti e testimonianze di viaggi e pedalate”. Per tutto il giorno sono poi previste esibizioni di rally e auto drift.

Domenica 30 alle 9 iscrizione per la cicloescursione organizzata da Grossetociclabile “Dagli etruschi al Granducato”. 9.15 raduno di vetture autotuning a cura di dj center. Alle 12.30 arrivo in fiera del primo raduno “Sentieri e tramonti di Maremma”.

Tra le esposizioni, oltre alle bici storiche da corsa e da passeggio, “Motorini campioni” con mezzi che hanno vinto gare e corse e poi “Vespe che passione” con la collaborazione del Vespa club di Massa Marittima. E poi ancora modellismo, trattori d’epoca, fiat 500, e vetture modificate.

Info: www.grossetofiere.it/

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.