Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Atletica: Grosseto regina della corsa campestre con la finale nazionale degli studenteschi

di Lorenzo Falconi (twitter: LoreFalcons)

GROSSETO – Per la prima volta Grosseto è pronta ad ospitare la finale nazionale dei campionati studenteschi di corsa campestre. Per due volte, in passato, l’onore è toccato a Follonica, ma mai nel capoluogo maremmano era arrivato l’evento sportivo più partecipato in assoluto a livello studentesco. Nelle tre giornate, dal 27 al 29 marzo, si svolgerà la manifestazione con il clou atteso per il 28, giornata di gare per eccellenza. I campionati studenteschi sono promossi dal Ministero dell’istruzione, dalla Federazione atletica leggera, dal Comitato italiano paralimpico e dal Coni insieme al Comune di Grosseto. Un appuntamento di grande importanza che coinvolgerà complessivamente circa 700 persone provenienti da tutta Italia.

«E’ un’iniziativa genuina, per Grosseto si tratta di una grande occasione ed una opportunità – spiega il sindaco Emilio Bonifazi – che onora la città e che ci dà la possibilità di accogliere tantissimi giovani sportivi». Concetto ripreso dal vicesindaco Paolo Borghi:  «Grosseto si è accreditata ormai da molti anni come città dello sport, sede di eventi sportivi nazionali e internazionali. L’arrivo di centinaia di giovani atleti da tutto il Paese ne è una chiara dimostrazione». Significativa anche la presenza del presidente nazionale della Fidal Alfio Giomi: «L’atletica torna a Grosseto perché questo è il luogo ideale che mette insieme le migliori soluzioni. C’è uno stadio con accanto un campo di atletica, collegato con un parco, il tutto vicino al centro storico e per di più, a 5 minuti di distanza ci sono gli alloggi degli atleti grazie alla struttura della Fattoria La Principina. Situazioni di questo tipo non si trovano in tutta Europa». Felice della scelta anche Mauro Guasti dell’ufficio scolastico regionale: «Grosseto è la soluzione ideale e in un periodo in cui i tagli alle risorse sono all’ordine del giorno, ben vengano amministrazioni comunali così attente a manifestazione sportive di questa entità».

PROGRAMMA GARE venerdì 28 marzo – Parco Pertini di via Giotto
ore 9 arrivo rappresentative al campo gara
ore 10 ritrovo giuria e concorrenti
ore 10.15 partenza categorie cadette km 1,500
alunni con disabilità: categorie cadette DIR,HFD,HS e NV – Km 1,500
categorie allieve DIR e HFD – Km 1,500
ore 10.35 partenza categoria cadetti Km 2
alunni con disabilità: categorie cadette DIR,HFD,HS e NV – Km 2
categorie cadette DIR e HFD – Km 2
ore 11 partenza CAT. allieve Km 2
alunni con disabilità: categorie allieve HS e NV – Km 2
ore 11.20 partenza categoria allievi Km 2,500
alunni con disabilità: CAT. Allievi HS e NV – Km 2,500
ore 11.45 premiazioni dei primi 8 alunni classificati Individuali di ciascuna gara e degli alunni con disabilità.
A seguire premiazioni SQUADRE cadette / cadetti / allieve / allievi

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.