Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Amministrative si muovono i 5 Stelle: ecco i candidati di Follonica e Scarlino foto

FOLLONICA – Adesso è ufficiale: alle prossime amministrative ci sarà anche la lista del Movimento 5 Stelle. La presentazione ufficiale del candidato a sindaco e dei candidati consiglieri è stata fissata per sabato prossimo (29 marzo) alle 16 al Casello Idraulico (nella foto un recente incontro del M5S a Scarlino).

«Sabato – spiegano dal Movimento – sarà presentata la visione del futuro di Follonica a 5 stelle: una città con un nuovo volto ispirato allo sviluppo sostenibile che preservi l’ambiente, la salute pubblica e al tempo stesso occasione di nuova e alternativa occupazione».

«Follonica è una città che si merita più di “un’ordinaria Amministrazione”» spiegano i 5 Stelle che tra i punti del programma hanno inserito anche la “Strategia Rifiuti Zero”. «Follonica – continuano – può diventare un Polo del Risparmio Energetico e delle Fonti Rinnovabili, un Distretto del Riciclo, e, anche insieme ad altri comuni, può realizzare il Distretto del Biologico nonché diventare una delle più importanti mete italiane di un turismo sostenibile».

All’iniziativa di sabato saranno presenti anche altri candidati portavoce a 5 Stelle dei comuni limitrofi: Daniele Pasquinelli (Piombino), Daniele Fioretti (Campiglia Marittima), e il candidato sindaco di Scarlino, Marco Mazzei (nella foto a destra) 39 anni, operaio della Mar.Zinc. Sarà proprio quest’ultimo dunque a correre nella sfida delle amministrative a Scarlino contro il candidato del centrosinistra Marcello Stella e contro la lista alternativa alla sinistra guidata da Monica Faenzi.

Altre iniziative a 5 Stelle – Il giorno successivo, domenica 30 marzo, alle 10 il Movimento 5 Stelle presenterà alcuni esempi concreti di bioedilizia grazie alla collaborazione e alla presenza dell’associazione “Architettura & Geobiologia”. Ristrutturare secondo i criteri del risparmio energetico ed idrico con materiali eco-compatibili è la formula per rilanciare l’edilizia e la relativa occupazione.

Alle 15 si riprenderà con l’intervento sulla “No Sat” di Ubaldo Giardelli quale approfondimento sulla contrarietà all’esproprio della variante e della vecchia Aurelia da parte di Sat spa per trasformarla in un’autostrada a pagamento e per sostenere invece la messa in sicurezza dell’Aurelia e la valorizzazione del collegamento ferroviario Tirrenico.

A seguire l’intervento “Rifiuti zero”, presentato da Marco Mazzei, Selene Palazzani del Movimento 5 Stelle di Scarlino e da Ubaldo Giardelli, per sostenere l’unica alternativa agli inceneritori e discariche, considerando i rifiuti come risorsa e non come un problema da sotterrare o incenerire. Seguirà nuovamente musica dal vivo e ricco buffet.

Durante la giornata di domenica, per i più piccoli, sono previsti laboratori di oggettistica con materiale riciclato.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.