Quantcast

Albo delle rievocazioni storiche: c’è anche il Palio di Castel del Piano. Franci: «Passo in avanti»

di Lorenzo Falconi (twitter: @LoreFalcons)

CASTEL DEL PIANO – Il Palio delle contrade di Castel del Piano è stato inserito nell’albo delle associazioni e manifestazioni di rievocazione e ricostruzione storica della Toscana. A comunicarlo è la Regione che nell’aggiornare l’albo, cosa che avviene annualmente, ha tenuto conto della richiesta proveniente dal paese amiatino che dunque vede una delle proprie tradizioni più riconosciute e partecipate diventare una sorta di patrimonio storico. «Si tratta certamente di una notizia positiva – commenta il sindaco Claudio Franci -, la Regione Toscana ha esaminato i requisiti dopo che è stata presentata tutta la documentazione compresa di motivazione, ritenendo che il Palio di Castel del Piano, meritava di essere inserito nell’albo».

L’inserimento, tra le altre cose, è un primo passaggio importante per accedere ai finanziamenti regionali che potrebbero agevolare la manifestazione che ogni anno si disputa l’8 settembre e che vede gareggiare in piazza le quattro contrade di Borgo, Monumento, Poggio e Storte. «L’inserimento nell’albo è un fatto importante perché ci consente di far parte di una piattaforma mondiale – spiega Franci -. Oltre a questo ci dà la possibilità di accedere ai bandi per ricevere un sostegno economico sull’iniziativa. E’ ancora presto per dire che abbiamo in tasca i finanziamenti, però l’inserimento nell’albo è un passo in avanti interessante».

Commenti