Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Abusi edilizi: il comune di Orbetello condannato a pagare 2 mila euro

Più informazioni su

di Sabino Zuppa

ORBETELLO – Arriva una condanna per il Comune di Orbetello in una causa davanti al Tar in cui, almeno per la terza volta negli ultimi mesi, l’amministrazione comunale non si è costituita in giudizio. Un ricorso riguardante una questione che risaliva a più di 20 anni fa e relativa alla costruzione abusiva di alcune opere in Feniglia riguardo alle quali era stata emessa, addirittura nel 1994, un’ordinanza di demolizione. A seguito poi dell’inottemperanza dell’ordinanza demolitoria lo stesso Comune di Orbetello aveva disposto con un provvedimento del 2010 l’acquisizione gratuita al patrimonio comunale dell’area in questione.

Un atto emesso durante il governo di centro destra che è stato giudicato solo negli ultimi mesi durante quello di centro sinistra e che, alla luce del dispositivo emesso dal Tar, era viziato da alcune irregolarità riguardanti la notifica, l’accertamento e la motivazione che sarebbe stata necessaria stante il lasso di tempo intercorso tra ordine di demolizione e acquisizione gratuita. Per questo dopo la pubblica udienza del giorno 11 marzo 2014 i giudici hanno accertato che il giusto iter normativo non era stato rispettato, disponendo l’accoglimento del ricorso e l’annullamento dell’acquisizione del bene a patrimonio comunale e condannando inoltre l’amministrazione lagunare al pagamento di 2.000 euro per le spese legali.

Per leggere la sentenza cliccare QUI

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.