Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Volley, B2: Chieti-Invicta 0-3. Grossetani corsari sul campo dell’ultima in classifica

CHIETI – Nessun problema, o quasi, per l’Invicta Volleyball che sfrutta al meglio il turno in trasferta sul campo dell’ultima della classe, per raccogliere tre punti che fanno riprendere la corsa al vertice da parte del sestetto di Pantalei. Il 3-0 esterno archivia in fretta la pratica Chieti che però, sul campo, non ha reso certo la vita facile alla compagine maremmana. L’avvio di partita era favorevole agli ospiti che prendevano un discreto vantaggio a metà primo set, portandosi sull’8-14. Punteggio che sembrava rendere tutto facile alla formazione grossetana, mentre i padroni di casa reagivano e accorciavano fino al 19-23 e ci provavano fino in fondo, cedendo solo sul 23-25. Più facile il secondo set che vedeva il Chieti restare al gancio dell’Invicta almeno fino al 14-17 per poi mollare la presa nel finale di parziale, lasciando strada per 17-25.

Sul 2-0 sembrava tutto facile per i maremmani che invece, nel terzo set, soffrivano più del previsto. Gli ospiti si portavano in vantaggio sull’8-4, prima della rimonta inesorabile dei grossetani che operavano il sorpasso sul 15-16. Sembrava fatta, invece c’era da tener conto dell’orgoglio di Chieti che ribaltava ancora il punteggio sul 22-20. A quel punto serviva il maggior tasso tecnico dei ragazzi di Pantalei per chiudere la contesa sul definitivo 23-25, stesso risultato del primo set, ma con più sofferenza.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.