Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Progetto Medwolf – Cattura ibridi: ecco l’ok del Ministero dell’Ambiente foto

Più informazioni su

Il Ministero dell’Ambiente ha autorizzato, per tutto il 2014, le attività di cattura di ibridi lupo/cane previste dal progetto Ibriwolf ed effettuate dai tecnici del Dipartimento di Biologia e Biotecnologie Charles Darwin (Bbcd) della Sapienza. Il rinnovo del permesso è legato al nuovo Protocollo Operativo di Cattura, che autorizza a trattenere in cattività presso il Crasm di Semproniano tutti gli ibridi cane-lupo catturati. Il nuovo permesso rilasciato dal Ministero consente di risolvere il problema legato all’attribuzione genetica di esemplari ibridi di generazione successiva alla seconda che, tra l’altro, costituiscono la gran parte degli ibridi circolanti nel territorio.

Misure di prevenzione: al via i sopralluoghi nelle aziende – Sono iniziati il 5 marzo scorso, con la visita a 5 aziende nel comune di Manciano, i sopralluoghi presso le aziende che avevano presentato la domanda per l’assegnazione delle misure di prevenzione contro gli attacchi dei predatori. Le visite, effettuate dai tecnici delle organizzazioni professionali agricole e della Provincia, sono finalizzate a verificare e concordare con gli allevatori i migliori strumenti di prevenzione e protezione (recinzioni, cani da guardiania, ecc.) che saranno messi a disposizione delle aziende in comodato gratuito nell’ambito del Progetto Medwolf. Le visite sono proseguite il 6 marzo con altre 4 aziende ad Arcidosso e Roccalbegna, mentre il 18 marzo sono state visitate altre 4 aziende nei comuni di Sorano e Manciano.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.