Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Lega Pro: Gavorrano-Castel Rigone. Minerari in campo per la matematica

di Lorenzo Falconi (twitter: @LoreFalcons)

GAVORRANO – Scende in campo per la speranza e quindi per la matematica il Gavorrano di mister Cacitti. La giornata numero 19 del campionato di Seconda Divisione Lega Pro, oppone il Castel Rigone ai minerari. I rossoblù, tra le mura amiche, proveranno a tenere accesa la fiammella della speranza salvezza, perché tra le altre cose, il match contro gli umbri, può essere considerato uno scontro diretto. Il Castel Rigone occupa l’ultima piazza play-out e dopo un iniziale entusiasmo, sta progressivamente perdendo quota in classifica. Il Gavorrano è ultimo in graduatoria e resterà in questa posizione anche in caso di vittoria. La squadra di Cacitti deve ricucire 9 punti di divario rispetto agli avversari, ma soprattutto mettersi dietro ben 6 formazioni. impresa pressoché impossibile, ma che la matematica ancora non esclude. Tra gli assenti sono out il difensore centrale Sirignano, Bianchi e Matteo Caciagli, pedine importanti nello scacchiere dei minerari. In attacco fuori dai convocati Bianconi e Nocciolini.

I calciatori dell’U.S. Gavorrano convocati da mister Cacitti per la gara contro il Castel Rigone, in programma allo Stadio Comunale “Malservisi-Matteini” di Bagno di Gavorrano per domenica 23 marzo 2014, alle ore 14.30, valida per la ventinovesima giornata del Campionato Lega Pro, seconda divisione, girone B, sono:

PORTIERI: Francesco Forte, Tiziano Scarfagna.
DIFENSORI: Carmine Esposito, Alessio Fatticcioni, Massimo Lucarelli, Gregorio Mazzanti, Sebastiano Miano, Tommaso Panelli, Paolo Ropolo, Alessandro Vinci.
CENTROCAMPISTI:  Simone Caciagli, Riccardo Cretella, Michele Fossati, Simon Gentili, Roberto Guitto, Claudio Santini.
ATTACCANTI:  Simone Malatesta, Lorenzo Tempesti, Francesco Zizzari.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.