Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Voragine nella strada, cantiere in chiusura. «La prossima settimana riapriamo al traffico»

CASTEANI – Sono quasi terminati i lavori sulla provinciale 31 Collacchia, al km 8+500, dove lo scorso novembre si era creata una voragine all’altezza del fosso Questione. “A segnalare il cedimento del corpo stradale – ricorda Fernando Pianigiani, assessore provinciale alla Viabilità e ai Trasporti – era stata una famiglia del posto che con grande senso civico aveva subito avvertito il nostro capo squadra Mauro Tonini” (da sinistra: il capo squadra Mauro Tonini, l’assessore Fernando Pianigiani, Umberto Tozzini, responsabile alla Viabilità della Provincia di Grosseto) .

“La Provincia – continua Fernando Pianigiani – con un investimento di 32mila euro è intervenuta sulla parte strutturale del ponte, che è stato rinforzato con una calotta in calcestruzzo e rete elettro-saldata, per evitare nuovi pericolosi avvallamenti. Poi verrà effettuato il riempimento con ghiaia e steso il binder, lo strato bituminoso. A questo punto il tratto di strada sarà completamente messo in sicurezza. Come abbiamo constatato nell’ultimo sopralluogo, condizioni meteo permettendo, la settimana prossima siamo in grado di riaprire al traffico in entrambi i sensi di marcia. Il binde, infatti, verrà fatto assestare a traffico aperto per una decina di giorni, dopodiché, la ditta procederà a stendere lo strato di asfalto e a sistemare la segnaletica”.

“La sicurezza – conclude Fernando Pianigiani – è sempre stata una nostra priorità. Tutti i lavori che in questi anni abbiamo eseguito per la manutenzione dei 1830 chilometri di strade di competenza della Provincia ne sono la dimostrazione. Siamo soddisfatti di poter riaprire presto questo tratto sulla Collacchia, riducendo così i disagi per i cittadini che la percorrono quotidianamente”.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.