Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Torre dell’orologio, effettuato il sopralluogo. Chiavetta: Presto il nuovo affidamento

Più informazioni su

di Sabino Zuppa

ORBETELLO – Un nuovo step verso la tanto sospirata soluzione della questione dei lavori alla torre dell’orologio ad Orbetello, dove un contenzioso con la ditta appaltatrice ha creato un blocco paradossale dei lavori che sembra avviarsi verso la soluzione. Due giorni fa, infatti, il Comune di Orbetello ha ufficialmente ripreso possesso del cantiere dopo che era stata mandata l’ennesima raccomandata alla Corema, la ditta in questione con cui l’amministrazione lagunare è in contenzioso: «C’è stato un sopralluogo a cui hanno partecipato la direttrice dei lavori, l’architetto Di Benedetto, l’assessore Mauro Barbini, un rappresentante della ditta che in subappalto ha fornito i ponteggi a Corema senza essere mai pagata ed io – dice l’assessore ai lavori pubblici Mario Chiavetta –, ed abbiamo formalizzato il nuovo status con l’obiettivo di sgomberare il cantiere e procedere verso nuovi affidamenti».

«E’ chiaro purtroppo che tali passaggi necessitano del tempo ma questa è la legge e non è che ci siano altre possibilità. Tengo però a far notare che l’amministrazione non sta con le mani in mano e cerca di affrontare e risolvere il gran numero di problemi che, è innegabile, affliggono il Comune. Quanto alle critiche queste sono sempre costruttive – conclude lui – ma non quando chi le rende pubbliche raccoglie, come è facilmente documentabile, commenti solamente dai social network che sono palesemente strumentali e circoscritti alle solite persone. Credo invece che ci siano anche molti cittadini che stanno cominciando a rendersi conto che, tra mille difficoltà, ci stiamo rimboccandole maniche per risolvere i problemi della comunità intera».

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.