Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

«Nessun appoggio a Cinelli, siamo con Eva Bonini». Il Pd smentisce accordi con Magliano Oggi

MAGLIANO IN TOSCANA – Nessun sostengo al candidato di Magliano Oggi. È direttamente la segretaria provinciale del Partito democratico che smentisce eventuali accordi con il candidato Diego Cinelli. «Non ci sono accordi, nemmeno di alcune parti. Il Pd sostiene convinto Eva Bonini». Queste le parole che arrivano dalle stanze di via Svizzera, parole che smentiscono quelle pronunciate appena ieri dagli esponenti di Magliano Oggi e di Grosseto Oggi (nella foto la segretario provinciale del Pd Barbara Pinzuti).

«Il Pd a Magliano ha costruito un’alleanza politica e programmatica con Sel e Psi – spiegano dalla segretaria provinciale – e gettato le basi per un percorso di partecipazione dal basso per l’individuazione del proprio candidato».

«Le recenti primarie hanno decretato la vittoria del candidato di Sel, Eva Bonini, con la quale sarà avviato un percorso di confronto ed approfondimento del programma da presentare ai cittadini di Magliano e di definizione della squadra che comporrà la lista a suo sostegno. Non sappiamo a chi ci si riferisca quando si ipotizza un sostegno di fronde del Pd a sostegno di Cinelli, peraltro politicamente distante dal centrosinistra essendo iscritto a Fratelli d’Italia. Si ritiene pertanto opportuno che tutto ciò venga definito in modo esplicito per un doveroso senso di chiarezza soprattutto davanti agli elettori».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da SALVATORE CONDIPODARO

    Mi chiedo: è veramente così difficile essere sinceri nei confronti dei cittadini a cui si chiede la fiducia per amministrare un Comune? Il segretario provinciale del Partito democratico Barbara Pinzuti è stato avvisato ancora prima che venisse pubblicata la lista di Diego Cinelli, che membri del Pd grossetano pressavano un loro tesserato affinché entrasse nella lista presumibilmente “civica” di Cinelli (Magliano Oggi), forse sarebbe stato più prudente prima di smentire accertarsi dei fatti. Per quanto riguarda la dichiarazione di Bastiani, voglio ricordargli un articolo del 14 marzo 2013 (pubblicato anche su questo giornale), nel quale si diceva che Cinelli è membro della costituente del comitato provinciale di Fratelli d’Italia. Del resto la sua è una appartenenza politica ben nota: prima in Forza Italia poi con Allenza Nazionale, ancora Pdl e ora Fratelli d’Italia. Nulla di male: ognuno deve stare dove meglio si trova, ma si deve avere il coraggio di dire le cose come stanno o qualcuno pensa ancora che gli elettori non siano attenti a certi giochetti? Ritengo questo atteggiamento un’offesa alla cittadinanza: non meno grave è il tentativo dell’altro candidato a sindaco Emma Bonini, attuale vicesindaco, che dopo essere in un modo o nell’altro stato parte di diverse giunte del Comune di Magliano, tenta oggi di passare come esponente del rinnovamento.