Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Calcio a 5, Uisp: settimana di Coppa Provinciale. Iniziano i turni a eliminazione diretta

Più informazioni su

GROSSETO – Settimana dedicata in larga parte alle gare di coppa provinciale a Grosseto, manifestazione che entra nel vivo con le gare ad eliminazione diretta. La competizione è stata divisa in due parti, ovvero il tabellone professionisti e quello dilettanti. Nei professionisti, sette squadre hanno superato ii turno preliminare per accedere così al tabellone principale. L’Istia Campini risolve a proprio favore la gara ricca di gol contro il Caldana di Vichi e Badii: nel 10 a 8 finale, Galloni fa la differenza con sei reti segnate, fondamentali anche Franci e Branca. Un po’ a sorpresa l’Atletico Grosseto infligge un passivo pesante all’Atletico Sassone: Medaglini e Volpe gli artefici del successo sulla squadra di Stagnaro. Come da pronostico, invece, il Portone, fa valere il maggiore tasso tecnico contro il Real Grifone: Nucci non basta a contrastare le giocate di Orusei, Paffetti e Ferrara. Colpo anche del Vagagame, che supera un Ashopoli decimata dalle assenze: Valocchia prova a opporsi al duo Vagaggini-Lozzi, straripante nella prima frazione. Tutto facile per il Rollo Rollo nell’incrocio con l’Immobiliare Borgo Antico: Ortis, Kribeck e Santella si segnalano nel 10 a 3 finale, mentre è il solito Peruzzi a guidare le giocate offensive del Menaldi, vittorioso per 7 a 5 contro il Tre mt sopra il Chelsea, a cui non bastano le realizzazioni di Catarsi e Ciani. Qualificazione soffertissima per il Ghibli, che ottiene l’eccellente scalpo del Real Marhini nell’unica gara conclusasi ai rigori: dopo il 4 a 4 alla fine dei tempi regolamentari, la partita termina per 15 a 14 a favore della squadra di Pellegrini.

Accedono invece agli ottavi di finale già quattro squadre: la Fornace, trascinata da Alessandro Falciani, risolve a proprio favore la sfida con il Bar Lo Stollo, 5 a 3. Di ancor più stretta misura la vittoria dell’Ac Campetto sull’Alba: Saletti trascina i suoi con la tripletta che vale il 3 a 2 finale. Più agevole il passaggio del turno per l’Edil 2, che sconfigge Fiorista Patrizia (Fiornovelli 2), grazie alle giocate offensive di Tonelli, Deodato e Coppola. Infine, prosegue il buon momento del Tikikaka, che regola gli Sbocciatori di Iazzetta con un perentorio 7 a 3: in evidenza Joshua Testini, autore di un poker.

Nel turno preliminare del tabellone dilettanti, vanno avanti il Qpr, il Pereta (con Stefan Caruso autore di tutte le reti nel successo per 5 a 4 sul Tiemme), la Pizzeria Via Vai (6-3 sulla Prima Etruria Immobiliare e il Cafè Atlantic, con il 7 a 2 ai danni del Santalucia. Nei sedicesimi di finale, invece, è il Jester’s Cap a candidarsi a un ruolo di primo piano: Falini, Montagnani, Bassi e Lelli guidano le operazioni nell’11 a 3 sull’Atletico Mozambico; non rimane a guardare il Gruppo Sfuso, che supera per 9 a 3 l’Afe Italia: miglior marcatore è Coppola. L’incontro più equilibrato e qualitativo è stato quello tra Montenero e Dal Bau alla Zeta, due formazioni in lotta per la promozione in serie B: Pacenti e Amidei fanno le fortune della squadra di Tiberi, che si impone per 7 a 4. I Vigili, in formazione d’emergenza, sono costretti a cedere il passo a un Arsenal in crescita, e a segno con Niccolai, D’Ascoli e Di Meo. Infine, l’Asd Tosti passa il turno al termine di un match ricco di reti con il Teleciancico: Cipollini e Alberto Mori da una parte, e Longo e Cozzolino dall’altra, gli attaccanti più prolifici.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.