Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Vela: “Zerodistanze Cup” dal sapore internazionale. Successo di Michele Ivaldi

Più informazioni su

SCARLINO – Parterre de roi al March Match Race – Zerodistanze Cup, che ha visto la partecipazione di 8 equipaggi, in rappresentanza di 4 nazioni. Due i favoriti, il brindisino Armando Miele, numero 49 della ranking list mondiale e Michele Ivaldi, atleta olimpico di 470 e stratega di Coppa America. Due giorni di sole e vento leggero da Nord-Ovest hanno caratterizzato l’evento. L’intero programma previsto è stato portato a compimento, con la disputa di un round-robin, semi-finali e finali. Belle ed avvincenti le regate delle finali per il 1-2 posto e 3-4 posto, giocate con vento di circa 8-10 nodi. L’esperienza e l’abilità di Michele Ivaldi, con a bordo Michele Mazzotti, hanno avuto la meglio sull’equipaggio britannico del giovanissimo Thomas Mallindine. Più dura la battaglia tra Enrico Zennaro (con a bordo Roberto Ferrarese) e il tedesco Adrian Maier-Ring, che si è conclusa, al meglio delle tre, con la vittoria del chioggiotto.

Nomi di tutto rispetto anche per la gestione della manifestazione, che ha visto come presidente del Comitato di Regata Giuliano Carlo Tosi, mentre Capo Arbitro il ravennate Luca Babini. In concomitanza con l’evento si è tenuto, sabato, un pomeriggio di formazione per posaboe della II Zona, incentrato sulla sicurezza e il soccorso, tenuto da Carlo Giuliano Tosi e Fausto Meciani. Durante il corso si è tenuta una simulazione di intervento nel caso di infortunio a bordo, alla presenza dell’idro-ambulanza della CRI sezione di Follonica. L’evento è stato organizzato dal Club Nautico Scarlino con la collaborazione di One Sails, in collaborazione con Marina di Scarlino e con Scarlino Yacht Service. Partner dell’evento la Pizzeria Zero Distanze.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.