Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Scomparso da casa da quattro giorni: è un noto medico di Follonica. Appello della famiglia

Più informazioni su

di Daniele Reali

FOLLONICA – «Francesco, siamo Francesca, Chiara e Carlo. Siamo in ansia per te. Ti aspettiamo a casa. Ti vogliamo bene e vogliamo che torni». È questo il messaggio che i familiari di Francesco Cernuto, noto medico di Follonica che lavora come psichiatra a Siena, hanno lasciato sul suo profilo Facebook nei giorni scorsi (nella foto Francesco Cernuto).

Francesco manca da casa da lunedì scorso. Da allora nessuna notizia e una corsa disperata a cercare informazioni e a sapere dove si trovi in questo momento. Secondo la testimonianza della famiglia Francesco Cernuto si è allontanato da casa lunedì scorso con la sua auto, un’Honda Accord grigia targata “DV495NX”. L’appello che anche in questi giorni è stato più volte postato su Facebook è rivolto a tutti coloro che possono aver visto Franesco oppure la sua auto. Qualsiasi informazione è gradita e in questo momento di silenzio assoluto diventa preziosa. Per mettersi in contatto con la famiglia si può visitare il profilo internet di Francesco all’indirizzo: www.facebook.com/francesco.cernuto.7.

Come racocntato da alcuni amici Francesco avrebbe dovuto raggiungere da Siena, dove abita, Colle Val d’Elsa, ma non è mai arrivato e in giro non sono state trovate tracce della sua auto.

Lui è molto conosciuto a Follonica dove ha studiato da giovane e dove ha molti amici. In queste ore di apprensione e di ansia in tanti ci hanno contattato per poter amplificare l’appello della famiglia e per questo noi invitiamo tutti i nostri lettori a rivolgersi alla famiglia o anche alla mail della nostra redazione per fornire qualsiasi tipo di informazione. L’indirizzo è redazione@ilgiunco.net.

 

Notizia aggiornata: «Torna, mi hai insegnato il valore della vita» i messaggi degli amici al medico scomparso da casa

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

  1. Scritto da Assunta da Venaria Reale

    Spero lo ritrovamiamo presto,che torni dai suoi cari.
    Magari ha fatto una pausa di riflessione.

    Auguro alla famiglia al più presto di riabbracciarlo.