Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

L’Etruria salva i posti di lavoro dell’Ente di consumo. Tre supermercati resteranno aperti

Più informazioni su

GROSSETO – “Abbiamo raggiunto il risultato auspicato, mantenere aperte le tre attività e salvare tutti i posti di lavoro in un momento in cui l’occupazione è il bene primario e indispensabile per le famiglie”. E’ il commento del Direttore Generale del Gruppo Etruria, Graziano Costantini, sull’accordo formalizzato con il curatore fallimentare dell’Ex Ente Comunale di Consumo di Grosseto. Cooperativa Etruria ha acquistato l’immobile e la licenza commerciale per l’attività di via Coclite e ha mantenuto in affitto di azienda gli altri due supermercati di via Scrivia e via Podgora, a Grosseto. Costantini si è impegnato personalmente nella concretizzazione degli accordi che hanno scongiurato la chiusura di tre supermercati storici nella città di Grosseto, dove il Gruppo è presente con otto punti vendita.

“Per la seconda volta Cooperativa Etruria, oggi master franchisee di Simply® Italia, allora Crai – commenta Costantini – è riuscita nell’impresa di salvare le attività appartenute all’ex ECC, fallito nel luglio 2001. Il primo accordo per il passaggio di gestione delle attività, che comprendeva il mantenimento del posto di lavoro per tutti i dipendenti dell’Ente, lo raggiungemmo nel 1997. Le forniture iniziarono con un “contratto estimatorio”, certamente innovativo per il commercio alimentare; l’8 marzo 1998 fu formalizzato il contratto di affitto d’azienda della durata di 16 anni. Solo a pochi giorni dalla data di cessazione delle attività, l’8 marzo 2014, l’ennesima offerta è stata presa in considerazione e a tempo di record è stato siglato l’accordo. Per noi è un grande risultato, abbiamo fatto il possibile per scongiurare la chiusura delle attività, la perdita dei posti di lavoro e il danno di immagine che l’insegna Simply avrebbe dovuto subire, suo malgrado, con la chiusura dei supermercati”.

Soddisfatto anche Sergio Fabianelli, direttore di Gms, la controllata di Cooperativa Etruria che si occupa della gestione diretta dei punti vendita, a cui sarà affidato il Punto Simply Via Coclite oltre a quello di via Podgora, mentre il supermercato di Via Scrivia continuerà a essere gestito da un associato della Cooperativa. “Per la soluzione positiva di questa delicata vicenda ringraziamo tutti coloro che hanno lavorato nell’interresse, in primis, della difesa dei 24 posti di lavoro. Un ringraziamento – conclude Graziano Costantini – va al Comune di Grosseto, nella persona del vice Sindaco Paolo Borghi, per aver seguito personalmente le vicende, esprimendo viva preoccupazione e successiva soddisfazione per tutti i dipendenti che vedevano a rischio il proprio posto di lavoro”.

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.