Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Buoni maestri: alla Banca della Maremma si parla della task force antiviolenza

Più informazioni su

GROSSETO – Mercoledì 12 marzo alle ore 17.00 si terrà, presso la Banca della Maremma in corso Carducci, il terzo incontro del 2014 della serie “Buoni maestri”, un ciclo di incontri dedicato al piacere di imparare e alla fiducia nell’esistenza di persone in grado di esercitare un ruolo positivo sugli altri.

Il Codice Rosa è una task force contro la violenza nata nel 2009 a Grosseto, diffusa poi in tutta la Toscana e in altre regioni d’Italia. Di fronte ad una vittima di violenza si attiva una procedura a che coinvolge varie professionalità. Ognuno sa, in primo luogo, aiutare e rassicurare la vittima, perché tutti conoscono i ruoli e i compiti degli altri e riescono in breve tempo a mettersi in relazione. “Ascoltare è la prima cosa – afferma Vittoria Doretti -. Ma la vera rivoluzione sta nell’aver creato un sistema che funziona perché ogni parte è strettamente correlata all’altra, affinché nessun operatore si senta più solo. In una squadra non conta tanto ciò che dai e neanche quello che ricevi, conta ciò che condividi”.

Vittoria Doretti, coordina la task force contro la violenza che è partita dalla Asl 9 di Grosseto, dove è dirigente anestesista. Ha messo a punto in quattro anni un protocollo di intervento che ora è diventato esempio nazionale, lavorando con una squadra composta da 40 persone tra personale medico e paramedico, forze dell’ordine, associazioni di volontariato, psicologi e assistenti sociali: è il codice rosa. Ne è nato anche un libro “Codice rosa. Il magico effetto domino” (Pacini Editore).

 

Più informazioni su

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.