Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Volley, Serie D: prima sconfitta interna per il Gao Orbetello. Bucine passa per 3-2

ORBETELLO – Non tutte le ciambelle riescono con il buco. E’ una frase fatta ma rende bene l’idea della partita andata in scena ieri sera al Palazzetto dello Sport di Orbetello tra la Pallavolo Orbetello e la formazione Asd Green Volley Bucine. La gara ha visto i ragazzi di mister Bartolini partire molto nervosi, consentendo alla formazione di Bucine di andare subito avanti con il punteggio, portandosi in un breve lasso di tempo sul 20 a 13 e grazie ad una buona prova dei centrali ed una difesa eccellente, riuscire a chiudere agevolmente l primo set con il punteggio di 17-25. Un po’ meglio il secondo set dove la squadra lagunare, trascinata dal solito Pezzetta e dal palleggiatore Ciani, con l’ingresso in campo del “grande” Sabatini al posto di un capitan Catani molto nervoso, riesce a cavalcare l’onda del nervosismo e farlo padrone, riuscendo a chiudere il set sul 25-23. Stessa storia per il terzo; buonissima partenza da parte dei biancazzurri con delle battute incisive ed una ricezione efficace, che mettono in condizione Ciani di poter servire più assiduamente i centrali Pezzetta e Zauli, entrato in campo da metà del primo set, al posto di un tesissimo Irimies, ed arrivando a chiudere in maniera più che agevole con 25 punti a 16.

Qualcuno a questo punto deve aver pensato che fosse fatta, perché nel quarto set la squadra di casa, non è scesa in campo, riuscendo persino a sbagliare 4 battute consecutive. La formazione del Bucine è riuscita a gestire meglio la fase finale della gara e a vincere il set per 19-25. Il quinto set si sa è una partita alla roulette, dove non sempre vince il più forte; vince chi ne ha di più, chi mette in campo la grinta e la cattiveria sportiva giusta. Così la formazione ospite è riuscita a scippare la vittoria alla prima della classe, apparsa veramente la brutta copia di se stessa, e la partita si chiude con un eloquente 10-15. Al termine della gara si è registrato qualche sfottò a luci rosse in tribuna tra le due tifoserie, sedato prima del nascere. «Visto come sono andate le cose – commenta Ciani al termine della gara -, questo è un unto guadagnato, non due punti persi. Ora dobbiamo fare un bagno di umiltà e capire che nessuno può fare a meno degli altri per poter vincere, tutti sono importanti, dal primo all’ultimo arrivato, che la sconfitta è sempre dietro l’angolo e che nessuno è un fenomeno, e questa è la dimostrazione. Ripartiamo sapendo che possiamo solo che crescere, migliorare e tornare a vincere». il Gao tornerà in campo domenica, sul parquet di Orbetello, 16 marzo alle 18e30 contro Terme San Giovanni.

Classifica Serie D: Firenze Volley e Gao Orbetello 48 Olimpia Poliri 42 Bucine e Bacci Campi 37 Casentino 35 Volleyarezzo 32 Sales 23 Amiata 21 Asinalonga 17 Castellina Scalo 15 Savinese 14 Terme San Giovanni 6 Fattoria Buca Nuova 3.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.