Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Primarie, day after. Benini: «Ora a lavoro per Follonica». Tacconi: «Ricompattiamo il Pd»

di Daniele Reali

FOLLONICA – Il giorno dopo le primarie, il vincitore della sfida tra i cinque candidati del centrosinistra è già a lavoro per la prossima “battaglia”. Andrea Benini ha vinto la corsa interna e ha vinto in modo netto. Sarà lui il candidato del centrosinistra che per ora comprende Pd e Sel. Oggi, “a bocce ferme”, arrivano in primi commenti anche da parte della sfidante più accreditata, Cinzia Tacconi, che è arrivata seconda in questa corsa a cinque.

«Sono state settimane intense – dice Benini -, dense di appuntamenti e di impegni. Ho avuto l’opportunità di conoscere diversi punti di vista sui più svariati aspetti della città. Tutti spunti che approfondirò e vivrò personalmente in questa seconda parte della campagna elettorale, per definire un progetto condiviso con il resto del Partito Democratico e della coalizione di centrosinistra. Sì, perché c’è da mettersi subito al lavoro, facendo delle diversità interne un punto di forza, superando i limiti che gli scontri e i toni accesi di una campagna elettorale si portano dietro».

«Non ho intenzione di abbandonare la linea seguita fino a questo momento – aggiunge -, cioè quella dell’ascolto e della presenza, che si è rivelata la carta vincente. Perché questa è la politica.  Vivo tutto questo con un grande senso di responsabilità, come sono solito affrontare le cose. Allo stesso modo affronterò anche questa nuova sfida da candidato sindaco della coalizione di centrosinistra. Come sempre sono a disposizione del Partito Democratico e i prossimi giorni saranno decisivi per definire come continuare questo percorso insieme».

Preso atto del risultato Cinzia Tacconi invita il Pd a ricompattarsi per affrontare la nuova sfida delle amministrative. «Ringrazio di cuore tutti i cittadini che mi hanno votato ed il mio comitato elettorale. È stata una campagna elettorale impegnativa e dura perchè il confronto è stato vero e aperto. Un confronto che ha toccato tutti i temi più importanti per il futuro della nostra città e che ha visto anche una grande partecipazione dei cittadini e delle categorie. Un confronto proficuo e produttivo che sarà un prezioso bagaglio per il programma del candidato uscito vincente. Da domani il partito si ricompatterà per portare avanti un’altra battaglia, quella più importante e tutti ci metteremo uniti a disposizione del candidato Sindaco di tutto il PD.»

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.