Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Primarie, a Magliano vince di un soffio Eva Bonini. Bandinelli superato di 8 voti

di Lorenzo Falconi

MAGLIANO IN TOSCANA – Sono state primarie decise sul filo di lana, un testa a testa fino all’ultima scheda per decidere il futuro candidato a sindaco del centrosinistra per il Comune di Magliano in Toscana. L’ha spuntata il vicesindaco uscente Eva Bonini. La candidata di Sel ha ottenuto 316 preferenze, contro le 308 di Fausto Bandinelli, esponente del Pd. Un risultato incerto fino alla fine e basato sulle 626 schede votate, 2 delle quali nulle.

«Sono felicissima – racconta Eva Bonini -, un successo soffertissimo in cui c’è stato da attendere fino all’ultimo momento. Sono contenta perché ho puntato sul rapporto con la mia gente che mi ha sostenuto. Ringrazio anche chi non mi ha votato e Fausto Bandinelli con il quale ho condiviso questo confronto di coalizione. Spero in futuro di avere un consenso ancora più allargato, per diventare sindaco di Magliano in Toscana». C’è un po’ di amarezza comprensibile, invece, per Bandinelli, battuto veramente di poco, anche se il candidato del Pd accetta il verdetto: «Faccio i complimenti a Eva Bonini, la sosterrò e accompagnerò il suo percorso».

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.