Il Giunco.net - Notizie in tempo reale, news in Maremma di cronaca, politica, economia, sport, cultura, spettacolo, eventi ...

Spaccio di fronte alla scuola tra minorenni: sequestrato un etto di marijuana

GROSSETO – Sono stati beccati dalla Polizia mentre si scambiavano marijuana nella zona di via Meda. L’episodio risale a questa mattina. Intorno alle 7,45 gli agenti della questura hanno visto e poi controllato due giovani orbetellani, entrambi di 17 anni, anche se uno dei due è del ’96.

Alla vista della polizia uno dei due ragazzi ha gettato a terra tabacco misto a marijuana: un gesto che ha fatto scattare la perquisizione da parte degli agenti. Nello zaino del quasi diciottenne sono stati trovati 2 involucri in cellophane trasparente contenenti marijuana per un totale di circa 25 grammi, un bilancino di precisione ed una parte di un grinder, uno strumento per sminuzzare la marijuana, con tracce di stupefacente.

I ragazzi sono quindi stati accompagnati in questura per gli accertamenti e ed è emerso che nello zaino del ragazzo più grande, dentro un astuccio, erano stati nascosti anche un altro bilancino di precisione ed un altro involucro in cellophane trasparente contenente sempre marijuana, più alcuni frammenti della stessa sostanza per un totale di circa 3 grammi. Nel suo giacchetto invece, in una tasca, sono stati ritrovai un altro grinder e un’agenda con gli appunti della presumibile attività di spaccio. Nel portafogli, poi, venivano rinvenute alcune banconote di vario taglio, presumibilmente frutto della suddetta attività.

Agli accertamenti in questura è seguita poi una perquisizione nella casa del ragazzo durante la quale quest’ultimo spontaneamente ha consegnato altri 80 grammi circa di marijuana, che teneva nascosta dentro un piccolo salvadanaio.

Tutta la sostanza stupefacente e gli oggetti ritrovati sono stati sequestrati e custoditi a disposizione dell’autorità giudiziaria.

Il ragazzo del ’96 è stato denunciato a piede libro alla procura dei minori di Firenze per detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio. L’altro, il 17enne che aveva gettato a terra l’impasto di mezzo grammo alla vista della volante, è stato invece segnalato al prefetto di Grosseto in qualità di assuntore di sostanze stupefacenti.

Al termine dell’operazione i due ragazzi sono stati affidati ai genitori.

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di Il Giunco.net, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.